Home
Facebook Instagram Newsletter

Riciclare il Panettone Avanzato: 7 Idee Sfiziose

Come riciclare quei panettoni avanzati che proprio non sappiamo come utilizzare? Con queste sette idee sfiziose non avrai problemi a farlo!

Con le feste di Natale siamo sempre pieni di panettoni che, arrivati ad un certo punto, iniziano anche a stancare. Per evitare che scadano o vadano a male possiamo riciclarli in maniera semplice e veloce in modo che diventino ottime merende o colazioni e che sostituiscano, fin quando non sono finiti, le merende classiche.

Noi tu proponiamo, come abbiamo già fatto per il pandoro, le nostre idee per riciclare il panettone avanzato; sono ricette semplicissime che ti permetteranno di utilizzare il classico dolce di Natale in maniera davvero creativa e diversa. Provale e personalizzale per un risultato ancora migliore!

Come Riciclare il Panettone in 7 Ricette Semplicissime

Queste sette ricette ti permetteranno di portare in tavola un panettone avanzato in maniera alternativa, senza perdere il suo sapore peculiare ma esaltandolo!

Panettone in crema

Il panettone in crema è semplice, delicato e buonissimo. Ti permetterà di utilizzare il panettone in maniera creativa senza perdere il suo sapore e anzi valorizzandolo.

Prendi il panettone, spezzettalo senza cura e sistemalo su una pirofila da forno abbastanza alta. Intanto accendi il forno al massimo e prepara una crema all’uovo e panna sbattendo 3 uova, 4 cucchiai di zucchero e della panna da cucina per dolci. Versa la crema sul panettone e inforna per 6 minuti a 200°, poi riduci a 180 ° per 1 minuto e infine lascia la pirofila nel forno spento per altri 3 minuti.

A cottura ultimata otterrai un ottimo bread and butter panettone, semplice e veloce che farà leccare i baffi a tutti!

Panettone alle mele

Dulce de Leche and Walnut Bread and Butter Pudding, square

Si tratta della variante sofisticata della ricetta di cui sopra.

Si prepara versando sul fondo di una tortiera il panettone tagliato a pezzi grandi bagnato con del rum e sul quale vanno posizionate delle fettine di mele golden tagliate non troppo finemente.

Sul panettone e sulle mele versa una crema ottenuta sbattendo 3 uova, mezzo bicchiere di latte, 1 cucchiaino di estratto di vaniglia e 2 cucchiai di zucchero. Aggiungi noci, nocciole e frutta secca a piacere quindi lascia cuocere in forno a 200° per 30-35 minuti minuti.

Il risultato è un dolce morbido, leggermente bagnato all’interno per via delle mele, saporito e profumatissimo!

Panettone affogato al caffè

Se hai amici a pranzo o a cena prendi dei bicchieri da vino rosso e sistema sul fondo dei pezzi di panettone arrivando circa a metà del bicchiere.

Prepara intanto il caffè e, una volta pronto, versalo sul panettone scegliendo a piacere se coprirlo del tutto oppure se fare in modo che penetri nel panettone. Monta della panna senza zucchero e copri il panettone nel bicchiere. Al posto della panna puoi usare una classica crema al mascarpone.

Fatto questo puoi aggiungere della cioccolata grattata (il torrone funziona benissimo, per esempio), dello zucchero oppure della cioccolata spalmabile sciolta a bagnomaria.

Inutile dire che questa è una delle ricette per riciclare il panettone più golose in assoluto.

Panettone alla crema di nocciole

Taglia a fettine il panettone e mettilo in forno per 3 minuti a 180°.

Nel frattempo prepara una crema sciogliendo a bagnomaria del cioccolato e unendo a questo nocciole tritate, zucchero e un cucchiaio di panna fresca.

Cospargi le fette di panettone con la crema e servi quando è ancora tiepido.

Inutile dire che quesa ricettina da riciclo è davvero golosissima!

Sandwich di panettone

Si può preparare un panino con il panettone? Sì, ma solo se è dolcissimo e goloso!

Prendi una fetta di panettone e con uno stampino per biscotti ritaglia la forma che preferisci. Versa un composto di mele e pere tagliate piccolissime e cospargi di cannella. Premi per bene il composto sulla base e copriti con un’altra fetta di panettone della stessa forma.

Il risultato è un panino dolce davvero buonissimo che pui farcire a tuo piacimento!

French toast al panettone

Il French toast a base di panettone è sempre un’ottima idea: prendi 2 fette di panettone e mettile da parte.

Nel frattempo sbatti latte, uova e cannella per bene quindi fai sciogliere del burro in una padella antiaderente. Inzuppa una fetta di panettone dentro il composto liquido e quando il burro è sciolto, adagia il panettone nella padella e lascialo rosolare a fiamma media rigirandolo al bisogno. Ripeti la stessa operazione con la seconda fetta.

Togli dalla padella, scola su un foglio di carta assorbente e spolvera di zucchero a velo. Puoi servirlo da solo o con aggiunta di panna, crema al mascarpone, cioccolato o, perché no, frutta fresca.

Tartufi al panettone

I tartufini al panettone sono davvero sfiziosi e rischiano di diventare la ricetta imperdibile per riciclare i dolci di Natale. Per prepararli devi sbriciolare il panettone con le mani o con un mixer. Una volta sbriciolato il panettone, aggiungi mascarpone, latte, zucchero a velo e mescola con le mani fino ad ottenere un composto lavorabile.

Metti in frigorifero per 1 ora quindi togli l’impasto dal frigo e con le mani forma tante palline di impasto da disporre su una leccarda. Decora i tartufi a proprio piacere e riponili in frigo, se riesci a resistere!

Come Riciclare il Panettone e il Pandoro: Video

Se ti piace questo articolo condividilo!
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest
Informazioni sull'autore
Veruska Anconitano
Veruska è content marketer e digital strategist. E' anche una giornalista iscritta all'ODG, premiata come World Best Food Travel Journalist e membro della British Guild of Travel Writers. E' diplomata come sommelier. E' la co-fondatrice di TheFoodellers e di altri siti.
Website Linkedin Twitter
150 persone hanno votato, media voti: 4.51. Vota anche tu!

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Ho letto e accettato la privacy policy.

Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy