Ricetta insalata russa da fare a casa

Se ti piace questo articolo condividilo!

Insalata russa, ricetta di quelle immancabili sulle tavole degli italiani a Natale: è una ricetta da servire come antipasto, come contorno o come semplice piatto da mettere in mezzo e permettere a tutti di scegliere come mangiare.

Piatto tipico della cucina tradizionale russa, in Russia si chiama “oliviè” dal cognome dello chef Lucien Olivier che la inventò nell’Ottocento al ristorante Ermitage di Mosca usando crostacei e prodotti estremamente costosi che furono poi rimpiazzati in epoca comunista dando origine all’insalata russa che conosciamo noi.

Insalata russa: l’importanza della maionese

L’insalata russa si prepara e si serve a freddo nel senso che le verdure vengono “assemblate” insieme alla maionese e tutto deve poi essere servito freddo
a fare la differenza è spesso la maionese che sarebbe meglio preparare a casa. Il procedimento per preparare la maionese lo trovi qua e puoi scegliere sia di montarla a mano che montarla usando un robot ad immersione.

Se non vuoi preparare la maionese a casa ti consiglio comunque di acquistarne una buona, anche se costa di più, perché il sapore finale ne risentirà tantissimo.

A dispetto di quello che si crede, l’insalata russa non prevede che si utilizzino verdure di qualsiasi tipi e soprattutto è necessario che gli ingredienti siano cotti al punto giusto altrimenti il risultato finale sarà una purea difficile anche da mangiare oltre che da presentare a tavola.

Insalata russa: ingredienti per 6 porzioni

200 grammi di carote (peso netto)
600 grammi di patate (peso netto)
300 grammi di piselli (peso netto)
50 grammi di Cetrioli
Sale
Aceto di vino bianco
Olio extravergine di oliva
300 grammi di maionese

Insalata russa: ricetta

1. Dopo aver sbucciato patate e carote lavarli e tagliarli a dadini che rispettino la grandezza dei piselli.
2. Lessare le patate e le carote separatamente fin quando non risultino croccanti.
3. Lessare anche i piselli seguendo le indicazioni sulla confezione se si tratta di surgelati oppure fin quando non saranno croccanti se si tratta di freschi;
4. Scolare le verdure e lasciarle intiepidire dentro uno scolapasta in modo che perdano tutta l’acqua di cottura. Tagliare nel frattempo i cetrioli a dadini piccoli.
5. Quando le verdure saranno scolate, condirle con i cetriolini, sale, pepe, poco olio e 1 cucchiaio scarso di aceto bianco e lasciarle freddare del tutto.
6. Condire con la maionese mescolando con delicatezza per far amalgamare tutto quindi decorare con delle olive nere o dei capperi, coprire la ciotola con della carta pellicola o il suo coperchio e lasciar freddare il tutto in frigorifero per almeno 1 ora prima di servire.

Tempo di preparazione: 2 ore


Risultato: un piatto semplice ma estremamente apprezzato da tutti per via del suo gusto fresco.

Variante: è possibile aggiungere dei sottaceti tagliati a dadini ed eventualmente delle uova sode, per una versione più russa dell’insalata.

Consiglio: una volta pronta si conserva in frigorifero per 2-3 giorni e va mescolata spesso oltre a dover essere eventualmente ripresa con poca maionese e poco aceto bianco. Si consiglia di preparare l’insalata la sera prima di servirla o la mattina prima per un sapore ancora più completo.

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Ricette antipasti freddi, Ricette antipasti sfiziosi, Ricette antipasti veloci, Ricette Natale, Ricette sfiziose, Ricette vegetariane, Ricette verdure, Salse e condimenti
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Articoli più popolari

Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Torta di mele ricetta classica della nonna
Pancakes proteici ricetta facile e veloce
Limoncello Ricetta Perfetta
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Besciamella ricetta veloce e semplice
Gnocchi alla romana ricetta originale
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Bucarest cosa vedere e dove mangiare
Pancakes ricetta originale americana
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Pizza napoletana ricetta originale semplice
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
La ricetta facile e veloce dei muffin al cioccolato
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Ricetta pasta frolla originale della nonna
Ricetta crema pasticcera classica
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy