Home
Facebook Instagram Newsletter

Come fare la glassa per i biscotti

Quando si preparano i biscotti, di Natale ma non solo, una tra le cose più divertenti e allo stesso tempo difficili da realizzare è la glassa. La glassa è infatti immancabile se si vogliono decorare dei biscotti da regalare o da tenere in casa, è quella cosa che fa Natale o festa e che, se hai dei bambini a casa, fa felici loro e la loro creatività.

I tipi di glassa più usati

Glassa all’albume

Si prepara utilizzando 100 grammi di zucchero a velo e 1 albume piccolo. Basta semplicemente sbattere l’albume con la forchetta per renderlo più liquido e aggiungerne due cucchiai allo zucchero; quindi sbattere sempre con la forchetta ed eventualmente aggiungere altro albume nel caso in cui la consistenza della glassa sia troppo dura. Asciuga in 1 ora circa ma se casa vostra è particolarmente calda in 47 minuti è tutto pronto;

All’acqua

E’ la più semplice e prevede l’utilizzo di 100 grammi di zucchero a velo e 2 cucchiai di acqua circa. Basta versare lo zucchero in una ciotolina e unire 2 cucchiai di acqua quindi iniziare a sbattere con una forchetta e all’occorrenza, se la consistenza ti sembra eccessivamente solida, aggiungere altra acqua con moderazione (io calcolo un cucchiaino raso alla volta). Se per caso dovesse invece risultare troppo liquida, basta aggiungere altro zucchero a velo (io calcolo mezzo cucchiaino alla volta). Si asciuga in un paio di ore almeno;

Al latte

E’ sostanzialmente uguale alla glassa all’acqua ma è più dolce, prevede l’utilizzo del latte ed è adatta per farcire i frollini classici (non speziati né aromatizzati, per intenderci). Si prepara utilizzando 100 grammi di zucchero a velo, 2 cucchiai di latte circa e 1 cucchiaino di estratto di vaniglia e mescolandoli tutti insieme in una ciotola sbattendo con una forchetta fino al raggiungimento di una consistenza abbastanza liquida ma non eccessivamente. Anche questa asciuga in un paio di ore almeno.

La ghiaccia reale

E’ leggermente più complicata delle precedenti e per realizzarla servono 1 albume, 300 grammi di zucchero a velo e 1 cucchiaino di succo di limone. L’albume va montato con lo sbattitore (senza renderlo troppo duro) e poi va unito prima il succo di limone e poi, un cucchiaio alla volta, lo zucchero a velo sempre continuando a sbattere. Il risultato finale deve essere un composto denso e modellabile che va spalmato praticamente subito perché per indurirsi ci impiega un massimo di 2 minuti!.

Attrezzatura utile

La decorazione dei biscotti deve essere pianificata e soprattutto si deve mettere in conto molto tempo e parecchia dedizione; è necessario avere a portata di mano tutto l’occorrente necessario, sac a poche e ferri del mestiere in primis.

Se stai cercando altri metodi per decorare i tuoi biscotti, puoi optare per la pasta di zucchero: trovi tutte le informazioni sul mio approfondimento QUI.

Se ti piace questo articolo condividilo!
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest
Informazioni sull'autore
Veruska Anconitano
Veruska è content marketer e digital strategist. E' anche una giornalista iscritta all'ODG, premiata come World Best Food Travel Journalist e membro della British Guild of Travel Writers. E' diplomata come sommelier. E' la co-fondatrice di TheFoodellers e di altri siti.
Website Linkedin Twitter
150 persone hanno votato, media voti: 4.43. Vota anche tu!

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy