Nocillo ricetta napoletana

Se ti piace questo articolo condividilo!

Nocillo o nocino, tu come lo chiami? In entrambi i casi, si tratta di liquore alle noci, famoso per essere preparato in giugno, e per essere poi consumato in inverno. La ricetta del nocino classico, quello che si prepara con le noci di San Giovanni, la trovi qua. Quella che trovi di seguito è la ricetta del nocillo napoletano, più aromatica data la presenza di tante spezie.

Il nocillo è un liquore tipico della Campania e viene servito soprattutto come digestivo: questo perché le noci utilizzate sono verdi (ecco perché si raccolgono a giugno!) e sono piene di olii e vitamine, cosa che le rende particolarmente adatte alla preparazione di liquori. Tradizionalmente, la raccolta avveniva il giorno di San Giovanni ma oggi con il cambio delle temperature e l’innalzamento delle stesse, il periodo di raccolta è stato leggermente anticipato e già da metà giugno le noci sono spesso pronte per essere raccolte.

La ricetta del nocillo napoletano che ti propongo di seguito, è quella tradizionale e classica: contiene un numero incredibile di spezie e aromi che rendono questo liquore uno dei più saporiti e incredibili per curare i problemi di stomaco.

L’alcol che va usato deve essere puro per un motivo semplice: una volta aperto, il nocillo va conservato in un luogo fresco e se l’alcol non è puro tende a congelarsi. Ti ricordo che il nocillo si conserva benissimo fino a 5 anni, anche se a 2 anni rende al meglio.

Sotto la ricetta, troverai le varie fasi per la preparazione del nocillo passo dopo passo per darti un’idea di tutto il processo.

Ingredienti per 2 bottiglie

    • 1 litro di alcol puro

 

    • 25 noci verdi

 

    • 1/2 stecca di cannella

 

    • 8 chiodi di garofano

 

    • 10 chicchi di caffè crudo

 

    • 10 chicchi di caffè tostato

 

    • 1 noce moscata intera

 

    • 500 grammi di zucchero

 

  • 150 ml di acqua

Procedimento

  1. Lavare le noci e asciugarle immediatamente con uno straccio di cotone in modo che non si inumidiscano;
  2. Dividere le noci in quattro parti facendo attenzione a non far uscire il mallo, parte fondamentale nella preparazione del nocino;
  3. Sistemare le noci, l’alcol, la cannella, la noce moscata leggermente schiacciata, i chiodi di garofano e i due tipi di chicchi di caffè dentro un vaso grande (tipo questo) e chiuderlo ermeticamente. Lasciare il tutto in infusione per 40 giorni, possibilmente in un luogo assolato e all’aria aperta, ricordandosi di mescolare una volta alla settimana senza MAI aprire il vaso;
  4. Passati i 40 giorni, preparare lo sciroppo facendo sciogliere lo zucchero nell’acqua tiepida;
  5. Filtrare l’alcol in modo da eliminare le spezie e versarlo nello sciroppo. Mescolare per bene con un cucchiaio di acciaio fin quando lo zucchero e l’alcol non sono ben amalgamati;
  6. Travasare il nocillo nelle bottiglie, chiuderle e lasciarle riposare per un mese a temperatura ambiente e lontane dal sole. Trascorso il mese, il nocillo è quasi pronto per essere bevuto: l’attesa perfetta è comunque tra i 6 mesi e l’anno.

Tempo di preparazione: 6 mesi

Altri consigli per un nocillo perfetto

    • Mai utilizzare vasi di plastica o alluminio per far macerare le noci: il vetro è l’unico materiale ammesso, per via della sua resistenza al calore che evita che le noci si ossidino e cambino sapore;
    • Mai utilizzare utensili di plastica o legno per mescolare il composto: l’alluminio e l’acciaio sono ammessi perché non alterano i sapori e gli odori, così come ovviamente il vetro;
    • Secondo la ricetta tradizionale, il nocillo va bevuto un anno dopo la sua produzione: a sei mesi inizia ad essere più che ottimo, ragion per cui è un ottimo regalo di Natale;
    • A differenza del limoncello o della crema di limoncello o del liquore al cioccolato, il nocillo non va servito ghiacciato e quindi non si conserva in congelatore;
    • Puoi aggiunhgere delle scorze di limone per dare un sapore ancora più caratteristico al tuo nocino, ricordandoti di tagliarle abbastanza sottili e senza assolutamente includere la parte bianca che renderebbe troppo acido il liquore.
noci nocillo

Le noci verdi aperte a metà

 

Nocillo macerazione noci

La fase di macerazione delle noci per il nocillo

 

Nocillo campano ricetta

Il Nocillo finito e imbottigliato

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Ricette cocktail, Ricette estive, Ricette Natale, Trucchi e consigli
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Socializziamo

Articoli più popolari

Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Torta di mele ricetta classica della nonna
Pancakes proteici ricetta facile e veloce
Limoncello Ricetta Perfetta
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Besciamella ricetta veloce e semplice
Gnocchi alla romana ricetta originale
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Bucarest cosa vedere e dove mangiare
Pancakes ricetta originale americana
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Pizza napoletana ricetta originale semplice
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
La ricetta facile e veloce dei muffin al cioccolato
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Ricetta pasta frolla originale della nonna
Ricetta crema pasticcera classica
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy