Pan di Spagna Ricetta Base Semplice e Veloce

Se ti piace questo articolo condividilo!

Il Pan di Spagna è una delle preparazioni più famose della cucina ed è per questo motivo che se stai cercando la Ricetta Base del Pan di Spagna Semplice e Veloce questa è la pagina giusta per te. Il Pan di Spagna è spesso la base di tantissimi dolci, per esempio la mimosa o la crostata di fragole ed è per questo che saperlo preparare è utile per semplificarci la vita quando non abbiamo idee.

La ricetta base è semplice ma proprio come tutte le ricette semplici, richiede delle accortezze speciali per ottenere il risultato perfetto.

Infatti, il Pan di Spagna si caratterizza per la sua estrema morbidezza e spugnosità: alto, soffice, giallo al punto giusto, è davvero la rappresentazione migliore di cosa una buona lievitazione può fare.

Il segreto del Pan di Spagna perfetto risiede nella farina usata, una 00 che garantisce morbidezza ed elasticità, e nell’aggiunta di fecola di patate che contribuisce a rendere soffice la torta. Da non dimenticare la lavorazione: le uova vengono montate al punto tale da costituire la base perfetta per la farina e per la fecola, rendendo superfluo l’uso del lievito per dolci.

Una volta preparato il Pan di Spagna base, aromatizzarlo e personalizzarlo diventa un gioco da ragazzi: si può preparare del Pan di Spagna al cacao, aromatizzato alla frutta, con l’aggiunta di frutta secca e così via.

Ma prima, vediamo insieme come si prepara un Pan di Spagna perfetto con la mia ricetta per un Pan di Spagna base imperdibile per una tortiera da 24-25 cm di diametro.

Sotto la ricetta, consigli pratici per capire meglio come funziona la chimica degli ingredienti nel Pan di Spagna e consigli per conservarlo e utilizzarlo al meglio.

Ingredienti per tortiera da 25 cm

  • 75 grammi di farina 00
  • 75 grammi di fecola
  • 1 pizzico di sale
  • 140 grammi di zucchero
  • 5 uova

Procedimento

  1. Dividere i tuorli dagli albumi dai tuorli e sbattere i tuorli con metà dello zucchero usando uno sbattitore elettrico per ottenere un composto spumoso: questa operazione richiede ALMENO 25 minuti altrimenti i tuorli non riusciranno ad incorporare l’aria necessaria per permettere alla base di crescere una volta messa in forno;
  2. Montare gli albumi a neve senza zucchero;
  3. Una volta che gli albumi sono abbastanza gonfi, aggiungere la metà dello zucchero restante e continuare a montare fin quando gli albumi non saranno completamente bianchi e fermi;
  4. Mescolare i due composti a base di albumi e tuorli in una ciotola grande aggiungendo farina e fecola setacciate;
  5. Utilizzare una spatolina di silicone per amalgamare il tutto, mescolando dal basso verso l’alto in modo che gli albumi non si smontino;
  6. Imburrare e infarinare leggermente la teglia quindi riempirla di impasto partendo dal centro e sbattendo letteralmente la tortiera sul tavolo in modo da livellare l’impasto;
  7. Cuocere in forno già caldo a 180°C per 40 minuti a 180° senza mai aprire il forno per i primi 35 minuti;
  8. Sfornare e lasciar raffreddare direttamente nella tortiera in forno spento così da evitare che, togliendolo dallo stampo, il Pan di Spagna si spacchi.

tempistiche

Tempo di preparazione: 1 ora

Tempo di cottura: 45 minuti

Tempo totale: 1.8 ore

Annotazioni tecniche sul Pan di Spagna

  • Il Pan di Spagna si basa tutto sull’equilibrio dei suoi ingredienti. Ciò significa che è possibile aumentare o diminuire il numero di uova usate per ottenere una base diversa. Per esempio, se aggiungiamo più tuorli otterremo un Pan di Spagna più pesante mentre aggiungendo più albumi ne otterremo uno più leggero. In entrambi i casi, è possibile aumentare al massimo di 1/3 rispetto al peso delle uova utilizzate per evitare sbilanciamenti;
  • Convenzionalmente, le dosi per il Pan di Spagna grande seguono queste proporzioni:

Per un Pan di Spagna con impasto pesante
1,5 kg di uova – 1,5 kg di zucchero – 1,5 kg di farina

Per un Pan di Spagna con impasto medio
1,5 kg di uova – 1 kg di zucchero – 1 kg di farina

Per un Pan di Spagna con impasto leggero
1,5 kg di uova – 750 g di zucchero – 750 g di farina

Da queste, si tirano fuori le misure corrette per preparare il Pan di Spagna in base alla teglia che si utilizza, al forno e anche all’utilizzo che se ne fa.
Nel caso della mia ricetta, ho scelto un Pan di Spagna con impasto leggero per garantirmi una torta morbida e soffice dopo la cottura;

  • Il burro non va aggiunto all’impasto se si vuole preparare un vero Pan di Spagna. Se lo si aggiunge il risultato sarà una torta Genovese;
  • Per rendere la base più friabile, si può sostituire metà farina con l’equivalente in fecola di patate;
  • Per la versione senza glutine del Pan di Spagna, è bene utilizzare farina e amido di riso nelle stesse quantità usate per farina 00 e fecola di patate.

Indicazioni utili per una base perfetta

  1. Una volta preparato, il Pan di Spagna durerà perfettamente per i due giorni successivi se riposto dentro pellicola trasparente;
  2. Può essere congelato ed essere consumato, scongelato, entro e non oltre un mese dalla preparazione;
  3. Al momento di tagliarlo, prestare moltissima attenzione a non applicare troppa forza: il Pan di Spagna è molto delicato e si rompe con facilità, per cui va sempre tagliato quando è completamente freddo e va usato un coltello a lama affilata ma fina per partire dalla superficie ed arrivare alla base con un taglio netto.
Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Ricette veloci, Scuola di cucina
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Socializziamo

Articoli più popolari

Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Aperol Spritz, ricetta originale, ingredienti e dosi
Besciamella ricetta veloce e semplice
Bucarest: cosa vedere, fare e mangiare
Caponata siciliana ricetta originale
Coda alla vaccinara ricetta originale romana
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
Crema Pasticcera Ricetta Classica
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Dove mangiare a Roma tipico
Fiori di zucca ripieni fritti o al forno ricetta semplice e veloce
Frasi sul cibo e sul mangiare
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Gnocchi alla romana ricetta originale
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Limoncello Ricetta Perfetta
Melanzane fritte: ricetta e trucchi per friggerle in tre modi
Muffin al cioccolato ricetta facile e veloce
Nocino fatto in casa ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Pancakes proteici ricetta facile e veloce
Pancakes ricetta originale americana
Pane fatto in casa ricetta base
Panzanella toscana ricetta originale
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Pasta alla zozzona ricetta romana originale
Pasta Frolla Ricetta Originale e Semplice della Nonna
Pasticciotto leccese ricetta originale della nonna
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Pizza napoletana fatta in casa ricetta
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Ricetta Cheesecake Philadelphia Senza Cottura
Ricetta crepes dolci e salate
Ricetta torta al cioccolato morbida facile e veloce
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Spaghetti Cacio e Pepe Ricetta Originale Romana
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Tiramisù ricetta originale della nonna
Torta di Mele Ricetta Classica della Nonna Soffice