Dissalare i capperi, come farlo in maniera veloce e semplice

Se ti piace questo articolo condividilo!

Non so voi ma io adoro i capperi, specie nella pasta e sulla carne e anche se di solito compro quelli pronti, in barattolo e messi sotto aceto (pratici, abbastanza economici e facilmente reperibili), mi capita di comprarne messi sotto sale. Il problema grosso è: come elimino il sale dai capperi senza che questi perdano sapore?

La regola dice che i capperi sotto sale vanno immersi per almeno 1 ora in acqua pulita e fredda ma la cuochina, salvo occasioni particolari, non ha tutto questo tempo a disposizione e allora ha sperimentato con piacere un altro metodo. Efficace allo stesso modo ma molto molto molto più veloce e sbrigativo.

Li passo velocemente (tipo 5 secondi) sotto l’acqua corrente e poi li verso in una ciotolina con acqua e aceto di vino bianco lasciandoli per un massimo di 5 minuti.

La seconda opzione, sperimentata con successo, consiste nel versarli sulla mano (dopo averla lavata) e di scuoterli nel lavandino prima di sistemarli su un foglio di carta assorbente che va chiusocome se fosse un sacchetto porta lavanda e poi agitato velocemente: alla fine il sacchettino va aperto et voilà, il sale si è depositato come per incanto sul foglio privando quasi del tutto i capperi dell’eccesso.

La terza opzione, mai sperimentata ma in via di sperimentazione causa presenza in casa di un quantitativo imbarazzante di capperi sotto sale, è immergerli nel vino bianco per 5 minuti in modo tale che perdano il sale ma non il sapore.

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Scuola di cucina
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Articoli più popolari

Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Besciamella ricetta veloce e semplice
Bucarest cosa vedere e dove mangiare
Caponata siciliana ricetta originale
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
Crema Pasticcera Ricetta Classica
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Dove mangiare a Roma tipico
Fiori di zucca ripieni fritti o al forno ricetta semplice e veloce
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Gnocchi alla romana ricetta originale
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Limoncello Ricetta Perfetta
Melanzane fritte: ricetta e trucchi per friggerle in tre modi
Muffin al cioccolato ricetta facile e veloce
Nocino fatto in casa ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Pancakes proteici ricetta facile e veloce
Pancakes ricetta originale americana
Panzanella toscana ricetta originale
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Pasta alla zozzona ricetta romana originale
Pasta Frolla Ricetta Originale e Semplice della Nonna
Pasticciotto leccese ricetta originale della nonna
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Pizza napoletana fatta in casa ricetta
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Ricetta Cheesecake Philadelphia Senza Cottura
Ricetta crepes dolci e salate
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Spritz, la ricetta originale
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Tiramisù ricetta originale della nonna
Torta di Mele Ricetta Classica della Nonna
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy