Costolette d’abbacchio fritte, la ricetta romana originale

Se ti piace questo articolo condividilo!

Le costolette d’abbacchio fritte sono una delle tante varianti dell’abbacchio che si preparano a Roma e sono davvero semplici e ottime, da friggere e servire calde accompagnandole con dell’insalata di stagione.

La ricetta è davvero semplicissima ma assicurati di avere a disposizione delle costolette d’abbacchio saporite e morbide così il fritto non si assorbirà e la panura resterà croccante.

Costolette d’abbacchio fritte: ingredienti per 4 persone

8 costolette d’abbacchio
2 tuorli
1 limone
pangrattato
5 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale
pepe

Costolette d’abbacchio fritte: ricetta

  1. Prendere le costolette, lavarle, asciugarle e batterle per appiattirle usando un batticarne o, ancora meglio, un coltello grande e pesante.
  2. Sbattere i tuorli con un pizzico di sale e pepe quindi passare le costolette prima nell’uovo poi nel pangrattato e di nuovo nell’uovo.
  3. Scaldare 5 cucchiai di olio extravergine di oliva in una padella grande e antiaderente e friggere le costolette girandole massimo due volte durante la cottura e fino a quando sulla superficie non si sarà formata una crosticina dorata.
  4. Servire le costolette calde con una spruzzata di limone e del limone a spicchi come accompagnamento.

Tempo di preparazione: 15 minuti

Risultato: La crosticina della frittura è semplicemente deliziosa vista la doppia panatura e il limone esalta tutti i sapori.

Postillina: la particolarità della versione romana di questo piatto è la doppia panatura. Anche in Toscana e Romagna si preparano le costolette panate ma in maniera classica ovvero con la panatura singola e devono essere di agnello. A Roma si ripassa la carne due volte nell’uovo per farla dorare meglio.

Postillina 2: di solito le costolette fresche si trovano in primavera, nel periodo di Pasqua soprattutto, quando l’agnello di massimo 25 settimane viene macellato e diventa così abbacchio. Se siete a Roma e ve le servono in un altro periodo dell’anno o si tratta di un prodotto surgelato (e la cosa non è mai così malvagia!) o non è abbacchio ma vene potete accorgere dalla consistenza più rugosa e dura della carne.

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Ricette, Ricette romane, Ricette secondi piatti
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Articoli più popolari

Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Torta di mele ricetta classica della nonna
Pancakes proteici ricetta facile e veloce
Limoncello Ricetta Perfetta
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Besciamella ricetta veloce e semplice
Gnocchi alla romana ricetta originale
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Bucarest cosa vedere e dove mangiare
Pancakes ricetta originale americana
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Pizza napoletana ricetta originale semplice
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
La ricetta facile e veloce dei muffin al cioccolato
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Ricetta pasta frolla originale della nonna
Ricetta crema pasticcera classica
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy