Tortino al cioccolato con cuore morbido dagli anni Ottanta

Se ti piace questo articolo condividilo!

Quando ha fatto la sua comparsa sui menù dei ristoranti più richiesti sembrava chissà cosa fosse questo tortino al cioccolato con il cuore morbido: ci si affannava per capire come era preparato, si credeva fosse chissà quanto difficile farselo a casa, si pensava che fosse roba da chef preparatissimi. Ma erano gli anni Ottanta o forse l’inizio dei Novanta, manco me lo ricordo più, e bastava una parolina in più da associare ad un piatto per scatenare gli istinti più pericolosi negli avventori delle “nuove” cucine.

Poi è arrivata la televisione che ha iniziato a sdoganare questo tortino e, soprattutto, un preparato di una nota marca che permetteva intorno ai primi anni del 2000 di prepararsi il tortino a casa senza perdere chissà quanto tempo ma aggiungendo solo uova e latte perché la cioccolata era già inclusa e i pirottini pure.

Quindi alla fine la ricetta non solo è diventata di pubblico dominio ma è anche scesa dal piedistallo e oggi mangiare il tortino di cioccolato con il cuore morbido non è difficile o costoso e farselo a casa è più facile di quel che sembra, senza nemmeno ricorrere alle bustine già pronte.

Cosa serve per 4 pirottini
100 grammi di cioccolato fondente
100 grammi di burro
2 uova
4 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di farina

Come si fa
1. Fondere il burro e il cioccolato a bagnomaria e nel frattempo montare le uova intere con lo zucchero.
2. Aggiungere il cioccolato fuso alle uova mescolando bene e alla fine aggiungere anche la farina.
3. Versare il composto negli stampini e metterli in congelatore per 15 minuti quindi infornarli a 180° per 10 minuti. Sfonare i tortini, lasciarli riposare 10 minuti e servirli spolverati di zucchero a velo.

Tempo di preparazione: 45 minuti circa

Risultato: e che glie’ voi dì? E’ cioccolata da tutte le parti, basta questo! 🙂

Variante: potete aromatizzare la cioccolata aggiungendo spezie a piacere oppure prepararlo usando la cioccolata bianca, seguendo lo stesso procedimento.

Consiglio: si puo’ preparare in anticipo, tenere in frigorifero e cuocere prima di servirlo. Se avanzano perdono la loro caratteristica principale, il cuore morbido, ma restano ottimi anche freddi.

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Ricette dolci e frutta
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Articoli più popolari

Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Torta di mele ricetta classica della nonna
Pancakes proteici ricetta facile e veloce
Limoncello Ricetta Perfetta
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Besciamella ricetta veloce e semplice
Gnocchi alla romana ricetta originale
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Bucarest cosa vedere e dove mangiare
Pancakes ricetta originale americana
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Pizza napoletana ricetta originale semplice
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
La ricetta facile e veloce dei muffin al cioccolato
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Ricetta pasta frolla originale della nonna
Ricetta crema pasticcera classica
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy