Crumble di feta, erbette aromatiche e lamponi

Se ti piace questo articolo condividilo!

State morendo di caldo e non sapete cosa mangiare? Non siete gli unici e soprattutto preparatevi perchè l’estate non è ancora arrivata del tutto e i prossimi mesi saranno anche peggio. Insalate, torte salate fredde e frutta sono gli alimenti indicati in questi casi e se si riesce a combinarli ci si sazia mangiando sano e naturale. Uno dei piatti estivi che mi capita spesso di preparare è il crumble di feta, erbette aromatiche e lamponi.

Cosa serve per 2 persone
300 grammi di feta fresca
il succo di 1 limone
5 cucchiai di olio di oliva
una puntina di peperoncino in polvere
1 cipolla rossa piccola e tritata finemente
1 cucchiaio di menta
1 cucchiaio di prezzemolo
1 cucchiaio di timo
2 cucchiai di miele
4 cucchiai di lamponi tagliati.

Come si fa
1. Sbriciolare grossolanamente il formaggio e condirlo con il succo del limone e l’olio mescolando in modo che il condimento venga assorbito dalla feta.
2. Aggiungere le erbette aromatiche e il peperoncino e, dopo aver mescolato, aggiungere il miele e i lamponi tagliati a metà o in quattro parti prima di dare l’ultima girata e servire.

Tempo di preparazione: 4 minuti

Risultato: il lampone dolciastro si sposa benissimo con la feta e con il suo sapore neutro o tendente all’acidulo. La presenza del miele e del limone aggiunge un sapore agrodolce al piatto rendendolo davvero particolare.

Variante: lo so che il melograno non è un frutto propriamente estivo ma qua a Dublino si trova tutto l’anno visto che non siamo propriamente ai Caraibi 😀 e quindi mi torna utile per aromatizzare questo crumble per me visto che non posso usare i frutti rossi 😀

Variante 2: se avete voglia, potete sostituire il limone e l’olio con dell’aceto balsamico di ottima qualità che conferisce un aroma ancora più particolare all’insalata.

Consiglio: se decidete di preparare il crumble e portarvelo dietro per un picnic o per il pranzo di lavoro la cosa migliore da fare è lavare i lamponi, asciugarli per bene e NON tagliarli fino a quando non sarà ora di pranzo. In questo modo non perderanno il liquido e resteranno sodi e compatti senza annaffiare il formaggio e senza ammorbidirlo.

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Ricette, Ricette piatti unici
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Articoli più popolari

Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Torta di mele ricetta classica della nonna
Pancakes proteici ricetta facile e veloce
Limoncello Ricetta Perfetta
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Besciamella ricetta veloce e semplice
Gnocchi alla romana ricetta originale
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Bucarest cosa vedere e dove mangiare
Pancakes ricetta originale americana
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Pizza napoletana ricetta originale semplice
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
La ricetta facile e veloce dei muffin al cioccolato
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Ricetta pasta frolla originale della nonna
Ricetta crema pasticcera classica
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy