Ricette di Nigella: costolette di maiale alla senape per il barbeque

Se ti piace questo articolo condividilo!

Non amo particolarmente il maiale perchè è troppo grasso e soprattutto ha un sapore forte e molto caratteristico che solitamente dopo un po’, dopo poco, mi stanca quindi tendo a non prepararlo mai ma quando ho provato la ricetta di Nigella delle costolette di maiale alla senape ne sono rimasta piacevolmente sorpresa. A scanso di equivoci, non è un piatto per il quale impazzisco ma essendo semplice, veloce e appetitoso può essere quell’alternativa da provare se non si sa che cosa cucinare. E con l’arrivo delle belle giornate se trovate del maiale buono e avete un barbecue potete davvero sfiziarvi!

La ricetta originale la trovate qua mentre io la semplifico ancora di più (me pigra 😀 ) e quindi utilizzo 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, 2 costolette di maiale, 2 cucchiai di senape di Digione, 2 cucchiai di pangrattato, sale e pepe.

Per prima cosa elimino tutto il grasso dalle costolette le condisco con sale e pepe e nel frattempo faccio scaldare a fuoco medio-alto una padella con un cucchiaio di olio; quindi abbasso la fiamma ad altezza media e adagio le costolette nella padella lasciandole cuocere per 4-5 minuti su ogni lato.

Una volta cotte, verso la senape su uno dei lati di ogni costoletta e aggiungo anche il pangrattato quindi metto in forno caldo a 210° e lascio grigliare per 4-6 minuti o comunque fino a quando il pangrattato non inizia a sfrucugliare e le costolette sono belle rosolate. Servite accompagnando con delle senape fatta liquefare in panna da cucina e aggiungete erba cipollina per guarnire.

Tempo di preparazione: 14 minuti

Risultato: eliminando il grasso, le costolette risultano più leggere del normale e il loro sapore caratteristico è esaltato dalla senape. Hanno comunque un gusto molto particolare e forte, quindi occhio ai bambini e alle persone deboli di stomaco 😀

Variante: al posto del pangrattato potete mettere parmigiano e mescolarlo con la senape in una ciotolina prima di versarlo sulle costolette per fare in modo che sia tutto più amalgamato. La stessa cosa potete farla con il pangrattato ovviamente.

Variante 2: potete cuocerle direttamente sul barbecue facendo attenzione a non farle bruciare altrimenti una volta che andrete a versare la senape questa prendere un sapore davvero strano e forte, più del solito.

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Ricette degli altri, Ricette secondi piatti
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Articoli più popolari

Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Torta di mele ricetta classica della nonna
Pancakes proteici ricetta facile e veloce
Limoncello Ricetta Perfetta
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Besciamella ricetta veloce e semplice
Gnocchi alla romana ricetta originale
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Bucarest cosa vedere e dove mangiare
Pancakes ricetta originale americana
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Pizza napoletana ricetta originale semplice
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
La ricetta facile e veloce dei muffin al cioccolato
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Ricetta pasta frolla originale della nonna
Ricetta crema pasticcera classica
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy