Frittata di menta, la ricetta dei sapori da scoprire

Se ti piace questo articolo condividilo!

Datemi una frittata e conquisterò il mondo! 😀 Perché non vi piacciono le frittate? A me tantissimo perché sono semplici, sono cicciotte, sono piene di cose buone ma volendo sono anche insipide e tutte da impreziosire con ingredienti a gusto personale. C’è una frittata che rappresenta, insieme a quella di zucchine, l’estate almeno secondo me: la frittata di menta. Mi fa venire in mente le giornate al mare o in montagna, le serate sul balcone prima di uscire a prendere il gelato, la pelle che brucia perché hai dimenticato la protezione e adesso hai i segni che sono già diventati stigmate, l’aria che profuma di buono. Come molti altri piatti semplici, banali, basilari e tradizionali la frittata alla menta è estate anche se c’è chi pensa che le uova siano troppo pesanti. Non per me che mangerei uova sempre, davvero in ogni modo, in ogni luogo e in ogni lago (e scusate la citazione “colta” 😀 )! 😀

Non so di preciso da dove arrivi perché c’è chi la riconduce alla Sicilia, chi alla Puglia e chi al Lazio ma poco mi interessa perché la combinazione menta romana fresca e uova fresche è vincente sia che la si cucini su un terrazzo di Lecce che su un terrazzo di Palermo o di Roma! 😀

Cosa serve per una frittata per 4 persone
15 foglie di menta fresca
6 uova
35 grammi di pecorino
olio extra vergine di oliva
sale
pepe

Come si fa
1. Lavare e asciugare la menta senza sbatterla nè sfilacciarla quindi lasciarla da parte.
2. Sbattere con una forchetta per bene le uova con il pecorino, il sale e il pepe quindi, una volta omogenee, aggiungere la menta e girare SENZA mescolare.
3. Scaldare poco olio in una padella antiaderente abbastanza alta e quando è caldo versare il composto. Cuocere per bene su un lato quindi girare usando un coperchio o un piatto, lasciar cuocere qualche minuto anche sull’altro lato. Servire subito.

Tempo di preparazione: 10 minuti

Risultato: ottima, che altro dire? E’ estiva, è saporita, è facile, è veloce. Con la menta fresca è qualcosa per cui vale la pena mettere da parte le (eventuali) ritrosie verso ciò che non è da gourmet.

Variante: è buona anche con l’aggiunta di cipolla seguendo questo procedimento o con l’aggiunta di zucchine.

Consiglio: si mantiene perfettamente per un paio di giorni fuori dal frigorifero ed eventualmente per riscaldarla basta passarla in forno caldissimo MA SPENTO per 5 minuti scarsi.

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Ricette, Ricette piatti unici
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Socializziamo

Articoli più popolari

Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Torta di mele ricetta classica della nonna
Pancakes proteici ricetta facile e veloce
Limoncello Ricetta Perfetta
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Besciamella ricetta veloce e semplice
Gnocchi alla romana ricetta originale
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Bucarest cosa vedere e dove mangiare
Pancakes ricetta originale americana
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Pizza napoletana ricetta originale semplice
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
La ricetta facile e veloce dei muffin al cioccolato
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Ricetta pasta frolla originale della nonna
Ricetta crema pasticcera classica
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy