La focaccia pugliese senza glutine secondo la mia ricetta

Se ti piace questo articolo condividilo!

A casa mia si prepara pizza almeno una volta alla settimana e quando ce la si fa alla pizza si abbina pure la focaccia, genovese o pugliese. Da quando io devo mangiare senza glutine oltre a preparare la pizza normale mi tocca impastare pure quella senza farina classica e tra le maledizioni che lancio a destra e a manca e spesso le lacrime che non trattengo alla fine riesco pure a tirare fuori qualcosa di commestibile. C’è una ricetta che mi sta dando tantissime soddisfazioni e che mi evita persino di piangere lacrime amare oltre che di godermi un bel pezzone di pizza con la mortadella o con il prosciutto: la focaccia pugliese senza glutine. Sono stracerta si tratti di una rivisitazione della classica ma onestamente funziona bene e se sentite mancanza di pizza buona questa vi saprà risollevare al 1000 per 1000; quindi se siete puristi della focaccia pugliese vi prego di non venire a rompere le uova nel paniere che lo so pure io che quella classica è diversa ma se uno non la puo’ mangiare non è che deve rimanere a digiuno! 😀

Non utilizzo chissà che stratagemma per prepararla ma siccome non ho trovato altro modo faccio affidamento al mix per pane di Schar che è finora l’unico che mi ha garantito i risultati che volevo raggiungere; a questo aggiungo parecchia forza di volontà soprattutto nel ripulire la cucina che si sporca in una maniera indecente e il forno, che diventa una specie di acquitrino.

Infatti la particolarità di questa focaccia è il fatto che per essere morbida e alveolata qusi come quella “normale” va bagnata parecchio e per bagnata intendo proprio inzuppata di acqua mentre è in forno in modo tale che resti umida e arrivi ad una temperatura di cottura ottimale per non bruciarsi.

Cosa serve per una leccarda grande da forno
300 grammi di mix per pane Schar (o quello che volete voi)
2 patate lesse
200 grammi di acqua di lessatura della patata
olio extravergine d’oliva
25 grammi di lievito consentito
2 cucchiaini di sale

Come si fa
1. Lessare le patate senza buccia e, una volta cotte, scolarle e schiacciarle subito con una forchetta.
2. Versare il mix per pane nell’impastatrice, aggiungere 200 grammi di acqua di lessatura delle patate, il lievito e le patate schiacciate. Impastare per bene e se il composto risulta troppo liquido aggiungere altra farina. A fine impasto aggiungere un paio di cucchiaini di olio e 2 cucchiaini di sale, impastando velocemente per un’ultima volta.
3. Stendere la focaccia sulla leccarda oliata e mettere a lievitare per 1 ora. Trascorso questo tempo spalmare la superficie della focaccia di olio e sale quindi infornare a 180° in forno già caldo.
4. A metà cottura, quando inizia a formarsi la crosticina sopra, versare sulla focaccia un bel quantitativo di acqua fredda bagnandosi le mani e agitandole direttamente nel forno in modo da cospargere tutta la pasta di acqua. Ripetere l’operazione un paio di volte fin quando la focaccia non risulta cotta ovvero con una crosticina sulla superficie e ben asciutta dentro.
5. Sfornare, staccare dalla teglia nel caso si sia attaccata e lasciar intiepidire prima di mangiare.

Tempo di preparazione: 2 ore circa

Risultato: è buonissima! Semplice da preparare, richiede qualche attenzione in cottura ma il risultato è davvero migliore di quel che ci si aspetta sia dal punto di vista del sapore che della consistenza.

Variante: potete condire la focaccia con pomodorini e origano e infornarla in questo modo, seguendo sempre lo stesso procedimento per quel che riguarda acqua e cottura.

Consiglio: preparata e mangiata è ottima, si mantiene benissimo per 24 ore anche se inizia a seccarsi subito. Si puo’ preparare e congelare, pronta per essere scongelata a temperatura ambiente al bisogno, sia farcita che bianca.

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Ricette, Ricette piatti unici
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Socializziamo

Articoli più popolari

Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Torta di mele ricetta classica della nonna
Pancakes proteici ricetta facile e veloce
Limoncello Ricetta Perfetta
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Besciamella ricetta veloce e semplice
Gnocchi alla romana ricetta originale
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Bucarest cosa vedere e dove mangiare
Pancakes ricetta originale americana
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Pizza napoletana ricetta originale semplice
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
La ricetta facile e veloce dei muffin al cioccolato
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Ricetta pasta frolla originale della nonna
Ricetta crema pasticcera classica
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy