Pomodori ripieni di tonno al forno o freddi

Se ti piace questo articolo condividilo!

Ricetta pomodori ripieni di tonno

Se dico pomodori ripieni cosa ti viene in mente? Quasi sicuramente, o almeno a me succede così, i pomodori ripieni di riso alla romana perché sono i più conosciuti e preparati. Se però come me ami i pomodori non puoi non provarli ripieni con il tonno, da mangiare sia tiepidi che freddi.

La ricetta è davvero semplice e veloce, adatta anche per i pranzi estivi da portare a lavoro o per le cene in terrazzo, prima di uscire a prendere un gelato; è una ricetta che piace sia ai grandi che ai piccoli e che può essere personalizzata a proprio piacimento, aggiungendo ingredienti che si sposano bene con il tonno o che, per contrasto, lo esaltano.

Cosa serve per 4 persone
8 pomodori rossi
8 foglie di basilico lavate
4 filetti di alici sott’olio
300 grammi di tonno
12 olive nere denocciolate
1 cucchiaio di capperi dissalati
Sale
Pepe
Olio extravergine di oliva
Pane grattuggiato al bisogno

Come si fanno i pomodori ripieni di tonno
1. Frullare il tonno sgocciolato con i filetti di alici, le olive e i capperi aggiungendo olio extravergine al bisogno per evitare che l’impasto sia troppo secco.
2. Togliere la calotta dai pomodori e metterla da parte. Svuotarli facendo attenzione a non rompere l’involucro, salarli e metterli da parte.
3. Aggiungere metà polpa del pomodoro all’impasto con il tonno, mescolare per bene con un cucchiaio, salare al bisogno, aggiungere pepe e mettere da parte.
4. Riempire i pomodori con l’impasto preparato in precedenza, cospargerli in superficie con poco pangrattato e sistemarli dentro una teglia oliata.
5. Chiudere ogni pomodoro ripieno con la sua calotta e cuocere in forno già caldo a 180° per 15 minuti facendo in modo che il pomodoro non si secchi troppo. Sfornare, lasciar intiepidire e servire.

Tempo di preparazione: 30 minuti

Pomodori ripieni di tonno

Risultato: semplici, saporiti, velocissimi. Un piatto che risolve pranzi e cene anche all’ultimo momento.

Variante: nel caso in cui tu abbia a disposizione pomodori buoni e freschi puoi non cuocerli ma lasciarli in frigorifero fino a 15 minuti prima di servirli o prepararli immediatamente prima di servirli.

Consiglio: se avanzano una volta cotti puoi tenerli fuori dal frigorifero per un paio di giorni e riscaldarli in forno aggiungendo poca acqua calda nella teglia. Se avanzano freddi si tengono bene in frigorifero per 24 ore dalla preparazione.

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Ricette, Ricette estive, Ricette piatti unici
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Socializziamo

Articoli più popolari

Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Torta di mele ricetta classica della nonna
Pancakes proteici ricetta facile e veloce
Limoncello Ricetta Perfetta
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Besciamella ricetta veloce e semplice
Gnocchi alla romana ricetta originale
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Bucarest cosa vedere e dove mangiare
Pancakes ricetta originale americana
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Pizza napoletana ricetta originale semplice
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
La ricetta facile e veloce dei muffin al cioccolato
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Ricetta pasta frolla originale della nonna
Ricetta crema pasticcera classica
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy