Vellutata di broccoli, patate e spinaci, ricetta veloce e gustosa

Se ti piace questo articolo condividilo!

Qualcuno a casa mia dice che sono malata di “cibo da ospedale” considerando minestre, zuppe e verdure cucinate in maniera “liquida” roba che si serve a chi staziona in ospedale o per qualche motivo non sta bene. Io in realtà amo proprio le zuppe, le vellutate le minestre, mica ci posso fare niente, e ogni volta giustifico questo amore tirando fuori tutte le teorie relative al quanto fanno bene, quanto aiutano la concentrazione e tanti altri blablablabla. La vellutata autunnale per eccellenza è a base di broccoli e spinaci, verde come la speranza di guarire da questa varicella prima possibile 😀 Diciamo che è un comfort food talmente comfort che se ne prepari a secchiate e la lasci stare per qualche giorno il suo sapore diventa ancora migliore e se sei come me apriti cielo, potresti vivere per una settimana a base di questa zuppettina tanto delicata! 😀

Cosa serve per 4 scodelle
1 cucchiaio di olio di oliva
1 cipolla rossa
2 spicchi di aglio
500 grammi di patate
500 grammi di broccoli freschi
1 litro di brodo vegetale
150 grammi di spinaci
120 ml di panna (di soia nel mio caso)
sale q.b.
pepe q.b.

Come si fa
1. Scaldare l’olio in una padella molto grande quindi versare l’aglio e la cipolla tagliati finissimi e lasciar soffriggere per 3 minuti. Aggiungere le patate sbucciate e tagliate a dadini piccoli e i broccoli lavati e tagliati. Cuocere per 6 minuti mescolando regolarmente.
2. Versare nella padella il brodo e aggiungere anche sale e pepe a piacere per condire. Coprire con un coperchio e lasciar cuocere per 20 minuti o comunque fino a quando le patate non diventano morbide. Aggiungere anche gli spinaci lavati e cuocere ancora per 3 minuti quindi togliere dal fuoco e mettere a raffreddare.
3. Frullare la zuppa con un frullatore ad immersione fino a raggiungere la consistenza desiderata. Aggiungere la panna e mettere nuovamente sul fuoco a fiamma bassa per 2 minuti. Servire immediatamente aggiungendo un pochino di panna sopra e aggiungendo crostini ed eventualmente ancora pepe.

Tempo di preparazione: 40 minuti

Risultato: i vari sapori si mescolano in una vellutata gustosa e delicata in cui la panna gioca un ruolo fondamentale perchè va a rendere più cremoso il tutto e ad apportare un minimo di freschezza al tutto.

Variante: la panna come al solito può essere eliminata. La consistenza sarà più blanda ma nel complesso la vellutata sarà più leggera.

Consiglio: se vi piacciono i sapori forti e speziati, aggiungete quasi a fine cottura dell’anice stellato (ne basta 1) che conferisce un sapore particolare e un po’ piccantino alla vellutata. Va tolto subito altrimenti rischia di far inacidire il tutto.

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Ricette, Ricette primi piatti
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Articoli più popolari

Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Caponata siciliana ricetta originale
Nocino fatto in casa ricetta originale
Spritz, la ricetta originale
Pasta alla zozzona ricetta romana originale
Crema Pasticcera Ricetta Classica
Muffin al cioccolato ricetta facile e veloce
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Pancakes ricetta originale americana
Pasta Frolla Ricetta Originale e Semplice della Nonna
Pizza napoletana fatta in casa ricetta
Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Torta di Mele Ricetta Classica della Nonna
Pancakes proteici ricetta facile e veloce
Limoncello Ricetta Perfetta
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Besciamella ricetta veloce e semplice
Gnocchi alla romana ricetta originale
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Bucarest cosa vedere e dove mangiare
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy