Home
Facebook Instagram Newsletter

Torta al limone e ciliegie, sapori e profumi d’estate

E’ finalmente arrivato il tempo delle ciliegie che a casa mia si chiamano cerase e possibilmente si mangiano direttamente appena raccolte dall’albero, arrampicandosi per prendere quelle che stanno più in alto, possibilmente con la beccata dell’uccello che le rende più dolci e quanto più scure possibili. Il mio amore per le ciliegie è totale, io sono capace (insieme alle albicocche) di mangiarne fino a sentirmi male e di ricominciare non appena il mal di pancia è passato perchè mi ostino a sostenere la (sciocca?) teoria secondo cui siccome ci sono solo in determinati periodi dell’anno se non ne approfitto sono stupida. Questa è una delle ricette meglio riuscite a base di questo frutto di stagione, la torta al limone e ciliegie. E’ adatta per la colazione ma ancora di più per la merenda accompagnata dalla pallina di gelato 😀 oppure con la marmellata di ciliegie spalmata sopra, giusto perchè quando una cosa è (abbastanza) leggera noi si tende sempre a renderla pesante 🙂 🙂 🙂 .

Di fatto è una specie di ciambellone ma anche di lemon drizzle cake più secca a cui si aggiungono le ciliegie senza nocciolo che conferiscono alla torta un sapore davvero incredibile, dolce il giusto e consistente in bocca.

Cosa serve per uno stampo da plumcake
3 uova
250 ml di panna da cucina fresca senza zucchero non montata
220 grammi di zucchero
175 grammi di farina
2 limoni
1 cucchiano e mezzo di lievito per dolci
2 cucchiaini di essenza di mandorla
200 grammi di ciliegie (peso netto, senza nocciolo)
zucchero a velo

Come si fa
1. Scaldare il forno a 180° e imburrare uno stampo medio da plumcake.
2. Sbattere insieme panna, uova, zucchero, essenza di mandorla e succo dei limoni fin quando il composto non risulta omogeneo quindi aggiungere la farina e il lievito mescolando in modo che non si formino grumi.
3. Aggiungere all’impasto le ciliegie tagliate a metà senza nocciolo e mescolare per amalgamare per bene.
4. Versare l’impasto nella teglia cercando di livellarlo quanto più possibile quindi spolverare la superficie con poco zucchero semolato in modo da facilitare la formazione della crosticina esterna.
5. Cuocere in forno per 30-35 minuti o comunque fin quando inserendo uno stuzzicadenti questo non risulta COMPLETAMENTE asciutto. Lasciar raffreddare e spolverare con dello zucchero a velo prima di servire.

Tempo di preparazione: 45 minuti

Risultato: semplicissima e veloce, questa torta con limone e ciliegie è gustosa perchè mescola due sapori diversi tra di loro amalgamandoli per bene.

Variante per celiaci: basta sostituire la farina e il lievito con prodotti appositi, i mix per dolci sono il massimo secondo me, e lasciar cuocere leggermente di più per ottenere lo stesso risultato.

Consiglio: l’interno di questa torta è secco o comunque non umido per cui la torta si conserva per circa una settimana SOLO se coperta da alluminio o carta forno altrimenti si secca e diventa durissima. Le ciliegie piano piano tendono a perdere gusto, mangiarla al massimo in 2 giorni secondo me è il modo migliore per gustarsela.

Se ti piace questo articolo condividilo!
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest
Informazioni sull'autore
Veruska Anconitano
Veruska è content marketer e digital strategist. E' anche una giornalista iscritta all'ODG, premiata come World Best Food Travel Journalist e membro della British Guild of Travel Writers. E' diplomata come sommelier. E' la co-fondatrice di TheFoodellers e di altri siti.
Website Linkedin Twitter
150 persone hanno votato, media voti: 4.49. Vota anche tu!

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy