Semi di sesamo, girasole, lino e zucca: benefici e utilizzo in cucina

Se ti piace questo articolo condividilo!

Voi utilizzate i semi in cucina? E vi piace sgranocchiarli mentre lavorate o davanti alla televisione? Io li adoro, mi piacciono praticamente tutti e li mangio da soli oppure per arricchire insalate, carne e pesce. Tra l’altro i semi sono anche assolutamente salutari e quando mi hanno consigliato di farne un uso spropositato, ecco, non ho esitato ad introdurli nella mia dieta.
Ma quali sono i benefici dei semi più popolari tra quelli che si utilizzano in cucina? Io ne uso principalmente quattro, di cui vi riporto le proprietà:

Semi di girasole: ricchi di vitamina E, selenio e magnesio, questi semi deliziosi se li aggiungete all’impasto del pane, allo yogurt bianco naturale, alle insalate oppure mangiati da soli;

Semi di zucca: fonte naturale di ferro, proteine, zinco e altre vitamine e minerali questi semi possono essere aggiunta ai biscotti, ai muffin, al pane e alle insalate e rappresentano uno spuntino davvero salutare e sfizioso;

Semi di lino: rimedio naturale contro la stitichezza, i semi di lino essere utilizzati sui cereali per la colazione, aggiunti all’impasto dei muffin e utilizzati per condire i tranci di salmone in padella per esempio in quanto aiutano il sistema digestivo a mantenersi in forma;

Semi di sesamo: hanno un delizioso sapore di nocciola che li rendi perfetti se aggiunti all’impasto del pane o se utilizzati per condire insalate o ancora se versati a pioggia su torte salate da infornare. Possono essere lavorati per ottenere il tahini, di cui vi parlerò in seguito.

Vi sentite degli uccelli o dei roditori? Bene, sappiate che non siete soli visto che ogni volta che utilizzo anche solo un semino in cucina o ne sgranocchio uno mi viene in mente questo sillogismo:

i piccioni amano i semi
io amo i semi
io sono un piccione

Sappiate per onore di cronaca che io odio i piccioni 🙂 e quindi questo mio amore per i semi è chiaramente dovuto alla legge del contrappasso 🙂

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Scuola di cucina
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Articoli più popolari

Crema Pasticcera Ricetta Classica
Muffin al cioccolato ricetta facile e veloce
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Pancakes ricetta originale americana
Pasta Frolla Ricetta Originale e Semplice della Nonna
Pizza napoletana fatta in casa ricetta
Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Torta di Mele Ricetta Classica della Nonna
Pancakes proteici ricetta facile e veloce
Limoncello Ricetta Perfetta
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Besciamella ricetta veloce e semplice
Gnocchi alla romana ricetta originale
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Bucarest cosa vedere e dove mangiare
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy