La rocciata di Assisi, ricetta tipica di Ognissanti

Se ti piace questo articolo condividilo!

La rocciata di Assisi è un dolce autunnale tipico della bassa Umbria che si consuma tipicamente nel periodo di Ognissanti e che racchiude tutti i sapori e i profumi dell’autunno e dell’inverno ricordando neanche tanto indirettamente i dolci natalizi visto che gli ingredienti sono praticamente gli stessi. E’ un dolce ricco dal punto di vista nutrizionale anche economicamente dispendioso perché la frutta secca in Italia costa tantissimo ma la fatica e la spesa ripagano all’assaggio.

La forma della rocciata è quella dello strudel ma cambia la consistenza della parte esterna e anche il ripieno è molto più solido e il nome deriva dalla parola dilettale umbra “roccia” che vuol dire “rotonda”; al posto del vinsanto puoi usare qualsiasi liquore “secco” come Marsala per esempio. Alcuni arricchiscono la rocciata con cacao, cannella, pinoli o marmellata.

La particolarità di questo dolce è che va tenuto in un luogo fresco ma non in frigorifero e si conserva bene per un paio di giorni perché poi gradualmente l’impasto tende ad inumidire troppo la parte esterna.

Questa è la mia ricetta della rocciata di Assisi, una ricetta davvero tipica e tradizionale da provare a preparare almeno una volta nella vita.

Ingredienti per una rocciata media

  • 250 grammi di farina
  • 50 grammi di zucchero
  • 1/2 bicchiere di olio d’oliva
  • acqua tiepida al bisogno
  • 100 grammi di uva sultanina
  • 100 grammi di noci
  • 100 grammi di prugne secche
  • 100 grammi di fichi secchi
  • 100 grammi di nocciole
  • 1/2 kg di mele tagliate a fettine
  • 100 grammi di mandorle
  • 1/2 bicchiere di vinsanto
  • un pizzico di sale
  • zucchero a velo

Procedimento

  1. Impastare la farina con mezzo cucchiaio di zucchero, 2 cucchiai di olio e un pizzico di sale quindi aggiungere acqua tiepida in quantità tale da ottenere una pasta abbastanza morbida da far riposare almeno 30 minuti.
  2. Sbucciare le mele e tagliarle a fettine quindi tritare grossolanamente prugne secche, fichi secchi, mandorle, nocciole e noci. Mescolare gli ingredienti tritati tra di loro, aggiungere le mele, l’uvetta, lo zucchero rimasto e 1 cucchiaio di olio ammorbidendo il composto con il vinsanto.
  3. Tirare la pasta abbastanza sottilmente quindi adagiare il composto umido spargendolo per bene su tutta la superficie (lasciando scoperti i bordi) e arrotolarlo molto stretto su sé stesso formando un salame.
  4. Attorcigliare il rotolo a forma di serpente e sistemarlo a forma di ferro di cavallo su una teglia grande imburrata.
  5. Spennellare con l’olio la superficie della rocciata quindi infornare a 200° e cuocere per circa 40 minuti. Sfornare, lasciar intiepidire e cospargere di zucchero a velo.

Tempo di preparazione: 1 ora e 40 minuti circa

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Ricette, Ricette autunnali, Ricette dolci e frutta
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Articoli più popolari

Crema Pasticcera Ricetta Classica
Muffin al cioccolato ricetta facile e veloce
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Pancakes ricetta originale americana
Pasta Frolla Ricetta Originale e Semplice della Nonna
Pizza napoletana fatta in casa ricetta
Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Torta di Mele Ricetta Classica della Nonna
Pancakes proteici ricetta facile e veloce
Limoncello Ricetta Perfetta
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Besciamella ricetta veloce e semplice
Gnocchi alla romana ricetta originale
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Bucarest cosa vedere e dove mangiare
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy