Friggitelli in padella alla napoletana

Se ti piace questo articolo condividilo!

I friggitelli sono una delle verdure più stagionali in assoluto: li si trova solo in estate, e non li si trova ovunque. Sono infatti tipici del centro e del Sud Italia e sono celebrati nel napoletano e nella regione Campania, dove vengono preparati in tanti modi diversi. Nello specifico, i friggitelli sono dei peperoni verdi molto piccoli, caratterizzati da un profumo particolare e decisamente dolci, adatti dunque per preparazioni semplici dove deve essere però presente un sapore più deciso, per esempio il peperoncino.

Si preparano solitamente con un paio di ingredienti, ovvero pomodoro e aglio, con aggiunta di basilico che ammorbidisce il sapore e vengono serviti come contorno o anche per condire la pasta.

Prima di lasciarti la ricetta dei friggitelli alla napoletana, voglio sfatare dei miti legati proprio a questi peperoni verdi. Uno dei nomi con cui vengono chiamati, in special modo in dialetto, è friarelli e questo fa sì che non di rado vengano confusi con i friarielli che però sono tutta un’altra cosa. Il friarello è infatti il peperone piccolo e verde mentre il friariello è la cima di rapa.

Per distinguere i friggitelli dai friarielli, in molte zone della Campania i peperoni vengono chiamati puparulilli.

Passiamo ora alle ricetta dei friggitelli alla napoletana e, sotto alla ricetta, troverai altre idee per preparare degli ottimi piatti con questa verdura di stagione.

Ingredienti per 4 persone

  • 500 grammi di friggitelli
  • 400 grammi di pomodorini
  • 1 spichhio di aglio
  • basilico al bisogno
  • sale
  • olio extravergine di oliva

Procedimento

  1. Lavare i peperoncini e privarli del picciolo.
  2. Soffriggere l’aglio tagliato a metà nell’olio e aggiungere anche i peperoncini.
  3. Quando i peperoncini inizieranno a dorarsi, aggiungere i pomodorini tagliati a tocchetti.
  4. Lasciar cuocere per qualche minuto, aggiungendo sale al bisogno.
  5. Servire impiattando con basilico fresco sminuzzato.

Tempo di preparazione: 15 minuti

Altri metodi per preparare i friggitelli

Ripieni: basta togliere i semi e il picciolo e riempire i friggitelli a piacere, tenendo a mente che il loro sapore di base è piuttosto amarostico per cui è necessario che sia bilanciato con sapori neutri o dolciastri. Provola o scamorza, ma anche ricotta o la più classica carne macinata sono perfetti. Una volta ripieni, possono essere fritti in padella oppure cotti al forno, come si fa per le zucchine ripiene;

Ratatouille: in questo caso, si usano i friggitelli al posto dei peperoni nella classica ratatouille;

Al sugo: basta friggere i friggitelli e a parte preparare un sugo veloce con cipolla, pomodoro e basilico. Una volta che i friggitelli sono pronti, aggiungerli al sugo, lasciarli cuocere per qualche minuto in modo da farli insaporire e servirli caldi o tiepidi;

Gratinati: ti basterà pulire i friggitelli togliendo semi e picciolo ma lasciandoli interi, sistemarli su una teglia con pangrattato, mozzarella e odori vari (prezzemolo, basilico, etc), quindi mettere tutto in forno a 180° per circa 20 minuti o fin quando non si sarà formata la crosta in superficie e la gratinatura;

Fritti: pulisci i friggitelli, tagliali a dadi, impanali passandoli nell’uovo sbattuto e nel pangrattato quindi friggili in olio bollente.

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Ricette contorni, Ricette estive
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Articoli più popolari

Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Caponata siciliana ricetta originale
Nocino fatto in casa ricetta originale
Spritz, la ricetta originale
Pasta alla zozzona ricetta romana originale
Crema Pasticcera Ricetta Classica
Muffin al cioccolato ricetta facile e veloce
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Pancakes ricetta originale americana
Pasta Frolla Ricetta Originale e Semplice della Nonna
Pizza napoletana fatta in casa ricetta
Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Torta di Mele Ricetta Classica della Nonna
Pancakes proteici ricetta facile e veloce
Limoncello Ricetta Perfetta
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Besciamella ricetta veloce e semplice
Gnocchi alla romana ricetta originale
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Bucarest cosa vedere e dove mangiare
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy