Prosciutto glassato al miele come quello di Gordon Ramsay

Se ti piace questo articolo condividilo!

Prosciutto glassato al miele: una ricetta tipica dei Paesi Anglosassoni, portata al successo dallo chef Gordon Ramsay (così come il filetto alla Wellington), che è perfetta per i pranzi della domenica e ovviamente per Natale.

Si tratta di un prosciutto che viene glassato con arancia e miele e viene cotto in forno fin quando la parte esterna non diventa croccante. Altra particolarità è la necessaria presenza di chiodi di garofano che in cottura e in riposo conferiscono al prosciutto glassato un sapore e un odore davvero unici.

Per fare in modo che il prosciutto glassato sia cotto correttamente, bisogna fare attenzione a piccole cose che però sono fondamentali:

  • Il taglio di prosciutto deve essere abbastanza grande altrimenti quando lo si metterà in forno perderà liquidi e sarà troppo secco;
  • Non bisogna mai esagerare con la quantità di glassa: basta una spennellata altrimenti il prosciutto non si glasserà davvero e soprattutto la parte esterna resterà morbida invece di diventare croccante;
  • Una volta pronto, è bene aspettare qualche minuto prima di servirlo così da permettere ai liquidi di cottura di scolare del tutto;
  • La parte esterna può essere servita a parte (come capita per esempio con la nostra porchetta), togliendola del tutto con un coltello affilato;
  • I liquidi di cottura sono fondamentali: la parte interna del prosciutto, infatti, potrebbe essere eccessivamente secca per cui è bene prevedere una salsa di accompagnamento che può essere preparata usando il liquido di cottura del prosciutto sfumato con del vino rosso;
  • Tradizionalmente, il prosciutto viene bollito prima di essere cotto ma questo passaggio può essere evitato. Basta infatti cuocerlo in forno per 1 ora;
  • Per preparare la glassa al posto del succo di arancia si può usare marmellata amara di arance.

Passiamo ora alla ricetta tradizionale di questo prosciutto glassato inglese, da servire con patate, cavolini di Bruxelles o anche una semplice insalata.

Ingredienti per un prosciutto glassato

  • 1 arancia (non rossa)
  • 340 ml di miele
  • 1 pizzico di cannella in polvere
  • 1 pizzico di chiodi di garofano in polvere
  • 2 Kg e mezzo di prosciutto di maiale
  • chiodi di garofano
  • 2 foglie di alloro
  • Acqua fredda

Come fare il prosciutto glassato

  1. Con un pelapatate rimuovere la buccia dell’arancia facendo attenzione a non portare via la parte bianca quindi mettere da parte. Spremere l’arancia eliminando i semi.
  2. Preparare la glassa mescolando miele, due cucchiai di succo di arancia, cannella e chiodi di garofano in polvere e mettere da parte.
  3. Cuocere il prosciutto in acqua bollente con 2 foglie di alloro per circa 1 ora quindi tirare fuori dalla pentola, rimuovere il grasso superficiale del prosciutto e praticare sulla superficie delle incisioni usando un coltello affilato. Inserire i chiodi di garofano interi sulla parte esterna del prosciutto.
  4. Trasferire il prosciutto in una teglia da forno e cuocere a 180° per 30 minuti. Gli ultimi 20 minuti di cottura spalmare la superficie del prosciutto con la glassa preparata prima. Togliere dal forno, adagiare sulla superficie le strisce di arancia e portare in tavola.

Tempo di preparazione: 2 ore

Come praticare incisioni sul prosciutto

Usando un coltello affilato, praticare incisioni superficiali sulla pelle del prosciutto con una profondità massima di 0,5 cm e ad una distanza di circa 1 cm l’una dall’altra. Se possibile, praticare incisioni a forma di rombo per un effetto ottico da impatto.

Glassa per il prosciutto glassato

La glassa può essere anche preparata mescolando il miele con:
– senape
– zucchero di canna
– aromi vari.

Il taglio del prosciutto

Al momento del taglio, il prosciutto deve essere sistemato su una superficie dura (un piatto non va bene) e va tagliato usando un coltello lungo e affilato. E’ necessario praticare un taglio netto così da ottenere fette omogenee, che comprendano sia la carne che la crosta esterna.

Con questo prosciutto glassato farai sicuramente una bellissima figura a tavola: clicca qui per tante altre ricette per Natale e Capodanno!

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Ricette, Ricette Natale, Ricette secondi piatti, Secondi piatti carne
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Articoli più popolari

Crema Pasticcera Ricetta Classica
Muffin al cioccolato ricetta facile e veloce
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Pancakes ricetta originale americana
Pasta Frolla Ricetta Originale e Semplice della Nonna
Pizza napoletana fatta in casa ricetta
Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Torta di Mele Ricetta Classica della Nonna
Pancakes proteici ricetta facile e veloce
Limoncello Ricetta Perfetta
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Besciamella ricetta veloce e semplice
Gnocchi alla romana ricetta originale
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Bucarest cosa vedere e dove mangiare
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy