Pollo con i Peperoni alla Romana Ricetta Tradizionale

Se ti piace questo articolo condividilo!

Pollo con i peperoni alla romana, la ricetta più romana che ci sia. Una delle molte, a dire la verità, ma quella che sicuramente insieme ai pomodori con il riso rappresenta l’estate alla sua massima potenza.

Si tratta infatti della ricetta per eccellenza da preparare a Ferragosto, un piatto rustico e golosissimo che piace a grandi e piccoli e che è semplice ma allo stesso tempo richiede parecchio tempo e ingredienti di prima qualità.

Proprio come tutte le ricette tradizionali, è spesso soggetto ad interpretazioni non sempre corrette in special modo perché pollo e peperoni alla romana non richiede nessun ingrediente aggiuntivo rispetto, appunto, a pollo, peperoni e pomodori.

Non vanno aggiunte olive, cipolle, né la farina che molti usano per far addensare il sugo. Inoltre, i peperoni non vanno arrostiti in forno perché facendo così perdono la loro compattezza e non rilasciano il liquido necessario per il sugo. Infine, non vanno mai preparati in forno perché si asciugherebbero troppo.

Si tratta di un piatto che, se avanza può essere riscaldato e mangiato anche il giorno dopo e il sugo può essere usato per la pasta.

Ingredienti per per 4 persone

  • 1 pollo ruspante fatto a pezzi
  • 3 peperoni rossi o gialli
  • 4 pomodori rossi e maturi
  • uno spicchio d’aglio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • olio
  • sale

Procedimento

  1. Prendere il pollo tagliato a pezzi, lavarlo velocemente sotto l’acqua fredda e passarlo sulla fiamma in modo da bruciacchiare la peluria e rendere la pelle commestibile;
  2. Mettere l’aglio schiacciato in una padella alta e farlo scaldare insieme all’olio quindi aggiungere il pollo. Lasciar rosolare per 4 minuti dopo di che versare il vino bianco e farlo evaporare;
  3. Una volta evaporato il vino, aggiungere i peperoni tagliati a listarelle non troppo sottili e quando anche i peperoni si sono rosolati (ma non bruciati) aggiungere i pomodori lavati e tagliati. Aggiustare di sale e coprire con un coperchio;
  4. Lasciar cuocere rigirando di tanto in tanto per 45 minuti a fiamma medio-bassa e servire appena pronto preferibilmente con il pane fatto in casa.

tempistiche

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 45 minuti

Tempo totale: 1 ora

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Ricette, Ricette romane, Ricette secondi piatti
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina
Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Socializziamo

Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy