Le papas arrugadas con il mojo direttamente dalle Canarie

Se ti piace questo articolo condividilo!

Un po’ tutti conosciamo la tradizione culinaria spagnola, almeno i piatti più famosi, ma sono certa che pochi conoscono le papas arrugadas, le patate tipiche delle Canarie che vengono servite con il mojo, una salsa piccante davvero piccante.

Possono essere servite come antipasto ma anche come contorno e la ricetta è davvero semplice anche se, come al solito, servono delle piccole accortezze per evitare di mangiare delle patate intirizzite che di buono non hanno niente.

Cosa serve per le papas arrugadas con mojo

Per le patate
1 kg di patate novelle
1 kg di sale grosso
acqua

Per la salsa mojo
1 testa d’aglio
2 peperoncini piccanti freschi
1 cucchiaino di cumino in grani
1 cucchiaino di paprica
4 cucchiai di aceto
15 cucchiai di olio d’oliva
sale grosso al bisogno

Come si fa
1. Lavare per bene le patate senza sbucciarle e metterle a lessare in acqua salata con mezzo chilo di sale grosso facendo in modo che l’acqua non superi il livello delle patate.
2. Scolare le patate appena iniziano a bollire e coprirle con il sale rimettendole su fuoco medio e continuandole a girare fin quando non si asciugano. Toglierle dal fuoco non appena diventano rugose.
3. Preparare la salsa pestando l’aglio sbucciato, il cumino, il sale grosso e i peperoncini piccanti senza semi. Aggiungere la paprica, l’olio e l’aceto per ottenere un impasto denso. Se troppo densa, la salsa può essere allungata con poca acqua fredda.
4. Prendere le patate, tagliarle a spicchi o lasciarle intere e cospargerle di mojo.

Tempo di preparazione: 30 minuti

Risultato: saporite, gustose e diverse dal solito, queste patate sono un ottimo modo per portare a tavola qualcosa di diverso ma dal gusto deciso e importante.

Consiglio: la salsa mojo si conserva in frigorifero per un paio di mesi e se necessario può essere allungata con acqua al bisogno.

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Ricette, Ricette antipasti, Ricette aperitivo, Ricette patate
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Articoli più popolari

Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Caponata siciliana ricetta originale
Nocino fatto in casa ricetta originale
Spritz, la ricetta originale
Pasta alla zozzona ricetta romana originale
Crema Pasticcera Ricetta Classica
Muffin al cioccolato ricetta facile e veloce
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Pancakes ricetta originale americana
Pasta Frolla Ricetta Originale e Semplice della Nonna
Pizza napoletana fatta in casa ricetta
Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Torta di Mele Ricetta Classica della Nonna
Pancakes proteici ricetta facile e veloce
Limoncello Ricetta Perfetta
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Besciamella ricetta veloce e semplice
Gnocchi alla romana ricetta originale
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Bucarest cosa vedere e dove mangiare
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy