Panzanella toscana ricetta originale

Se ti piace questo articolo condividilo!

La panzanella toscana è una ricetta conviviale, fresca, saporita e semplicissima: adatta per tutti, bambini compresi.

La panzanella è di fatto un piatto di riciclo ma questo non vuol dire che i residui che trovi nel frigorifero puoi riversarli sul pane quanto semplicemente che in estate non devi sforzarvi più di tanto per trovare gli ingredienti visto che arrivano tutti dalla natura.

Un po’ come per le ricette della tradizione romana, anche per la panzanella NON sono ammessi errori del tipo che è certo e assodato che il tonno non ci va così come non ci va l’uovo ma bisogna utilizzare pochi e selezionati ingredienti.

Ingredienti per una ciotola

  • Pane raffermo possibilmente fatto in casa (che sia sciocco, ovvero senza sale)
  • Pomodori lunghi rossi
  • Basilico fresco
  • Cipolla rossa di Tropea
  • Aceto di vino
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine di oliva

Procedimento

  1. Mettere in ammollo il pane per circa 20-25 minuti in acqua e aceto fino a quando non diventa morbido (NON si deve spappolare!).
  2. Tagliare e condire i pomodori e la cipolla (volendo potete metterla a bagno per 20 minuti in modo che perda l'acidulo ma "nature" è più buona).
  3. Strizzare il pane con le mani, spezzarlo grossolanamente e versarlo nella ciotola con i pomodori e la cipolla.
  4. Mescolare tutto possibilmente con le mani, condire con sale, olio e pepe e alla fine aggiungere qualche foglia di basilico.
  5. Mettere in frigorifero per almeno 1 ora e tirare fuori circa 15 minuti prima di servire.

tempistiche

Tempo di preparazione: 25 minuti

Tempo di cottura: 0 minuti

Tempo totale: 25 minuti

Risultato: favolosa ma solo e soltanto se utilizzate ingredienti freschi e buoni. Non cedete ai pomodori del supermercato ma se potete cercate quelli “del contadino” perché il sapore di questo piatto è dato in primis da questo prodotto.

Variante: in teoria non ammessa.

Consiglio: preparare la panzanella con molto anticipo è difficile perché il pomodoro rischia di inacidirsi per cui potete preparare il pane in anticipo ma condire con il pomodoro solo alla fine. La panzanella si conserva in frigo dentro un contenitore ermetico per massimo 2 giorni.

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Ricette, Ricette piatti unici, Ricette romane
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina
Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Socializziamo