Home
Facebook Instagram Newsletter

Pandoro farcito alla crema per Natale

Il pandoro farcito è un classico del Natale e di tutto il periodo festivo; un metodo diverso, goloso e anche semplice per portare in tavola il dolce della tradizione arricchendolo per la gioia di grandi e piccoli. Per preparare questo dolce non è necessaria nessuna abilità particolare ma solo un pochino di fantasia nella scelta della crema ed eventualmente delle decorazioni. Di seguito ricetta e video ricetta del pandoro farcito, da preparare anche all’ultimissimo minuto prima di una cena.

Pandoro farcito: le creme

  • Crema al mascarpone: un classico, scopri la ricetta QUI e magari aggiungi liquore per un sapore ancora più deciso.
  • Crema al cioccolato o alla nocciola: la golosità senza mezzi termini, scopri la ricetta QUI.
  • Crema al limone o all’arancia: una crema diversa, scopri la ricetta QUI.
  • Crema pasticcera: un classico della pasticceria, scopri la ricetta QUI.

Pandoro farcito: ingredienti per 1 pandoro

1 pandoro da 1Kg
3 uova
3 cucchiai di zucchero
3 cucchiai di zucchero vanigliato
500 grammi di mascarpone
gocce di cioccolato
zucchero a velo (con aggiunta di cannella opzionale)

Pandoro farcito: la ricetta

1. Preparare la crema al mascarpone, aggiungendo le gocce di cioccolato alla fine, seguendo questa ricetta.
2. Tagliare il pandoro nel senso della larghezza a fette spesse 2-3 cm e farcire ogni fetta con un po’ di crema al mascarpone avendo cura di tenerne un pochino da parte per la decorazione finale. Posizionare le fette in modo alternato in modo che escano le punte della fetta sotto, come fosse una stella.
3. Mettere in frigorifero per una notte in modo che la crema si assesti.
4. Tirare fuori 20 minuti prima di servire, aggiungere crema al mascarpone sulle punte e cospargere con zucchero a velo.

Tempo di preparazione: 30 minuti + raffreddamento

La video ricetta del pandoro farcito sul mio canale YouTube (iscriviti qui):

Risultato: semplice, veloce, bello da vedersi e soprattutto adatto per essere messo in mezzo alla tavola e tagliato. Ideale per una cena.

Variante: la decorazione degli spicchi è davvero a discrezione e fantasia di chi prepara il pandoro farcito. Si può aggiungere frutta, cioccolato e tutto quello che ci viene in mente. Più ricco è e più il pandoro è buono.

Consiglio: il pandoro farcito si conserva in frigo per massimo 2 giorni. Se inizia a seccarsi, bagnalo con del caffè e si riprenderà diventando, se possibile, ancora più buono.

[Foto di Giuseppe]

Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina. Se vuoi più informazioni contattaci.

Se ti piace questo articolo condividilo!
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest
141 persone hanno votato, media voti: 4.55. Vota anche tu!

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy