Nidi di cioccolato per Pasqua

Se ti piace questo articolo condividilo!

Che si fa con i chili e chili di cioccolato che piovono da tutte le parti per Pasqua e che rischiano di restare nello sportello per mesi e mesi specie se all’improvviso arriva il caldo? Diciamo che per me non ci sono problemi perchè io la cioccolata, di qualunque tipo, la mangio pure quando fuori ci sono 20° all’ombra ma fatta eccezione per questa anomalia tutta personale ho scovato un modo semplice, veloce e che piace tanto ai bambini e pure ai grandi: i nidi di cioccolato per Pasqua.

La ricetta è davvero banale e semplice ma nel mondo anglosassone è un’istituzione preparare i nidi e lo si fa non per riciclare il cioccolato delle uova ma in sostituzione dell’uovo stesso.

Cosa serve per 6 nidi medi
200 grammi di cioccolato fondente
180 grammi di biscotti spezzettati grossolanamente
ovetti di cioccolato e zucchero per decorare

Come si fa
1. Sciogliere il cioccolato a bagnomaria quindi mescolando aggiungere ibiscotti spezzettati grossolanamente in modo che non si frantumino.
2. Prendere dei pirottini per muffin di media grandezza e distribuire il composto con un cucchiaio formando dei cerchi concentrici parzialmente vuoti all’interno (il composto tende a scivolare automaticamente verso il centro per cui ala fine si ha comunque un cesto chiuso in basso).
3. Lasciar raffreddare i nidini quindi metterli in frigo per farli solidificare per bene per circa 1 ora. Togliere dai pirottini,piazzare al centro di ogni nido 3/5 ovetti di cioccolato e zucchero e mangiare.

Tempo di preparazione: 15 minuti + raffreddamento

Risultato: semplici e ottimi, la loro unica pecca è che solidificandosi tendono ad indurirsi però basta lasciarli un attimo a temperatura ambiente e si tagliano senza problemi.

Variante: al posto dei biscotti è possibile utilizzare dei cereali al riso soffiato. L’effetto sarà più gonfio e friabile rispetto alla versione con i biscotti.

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Ricette, Ricette dolci e frutta, Ricette Pasqua
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Articoli più popolari

Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Caponata siciliana ricetta originale
Nocino fatto in casa ricetta originale
Spritz, la ricetta originale
Pasta alla zozzona ricetta romana originale
Crema Pasticcera Ricetta Classica
Muffin al cioccolato ricetta facile e veloce
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Pancakes ricetta originale americana
Pasta Frolla Ricetta Originale e Semplice della Nonna
Pizza napoletana fatta in casa ricetta
Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Torta di Mele Ricetta Classica della Nonna
Pancakes proteici ricetta facile e veloce
Limoncello Ricetta Perfetta
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Besciamella ricetta veloce e semplice
Gnocchi alla romana ricetta originale
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Bucarest cosa vedere e dove mangiare
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy