Home
Facebook Instagram Newsletter

La parata di San Patrizio a Dublino

San Patrizio a Dublino è un giorno decisamente unico nel suo genere: in città arrivano turisti da ogni parte del mondo ma anche tanti irlandesi che vivono all’estero e per chi vive in città da anni, è un’occasione unica per stringere un legame ancora più forte con questa terra.

Il 17 marzo, giorno di San Patrizio, si celebra un intero Paese, un’intera cultura che si basa sull’accoglienza, la solidarietà, la reciprocità e, soprattutto, il sorriso.

Quando mi chiedono di raccontare il San Patrizio a Dublino, mi sento sempre di dire la stessa cosa: immaginate il sorriso di un bambino e i suoi occhi di stupore e avrete la risposta perfetta.

San Patrizio a Dublino e in Irlanda non è (solo) la pinta di birra e il cappello verde ma è la celebrazione di un popolo che si ama e che, proprio perché si ama, è amato anche dagli altri; è la celebrazione dell’idea di divertimento, dell’idea di unione, dell’idea di stare insieme e stare bene. E’ la celebrazione della tradizione che invece di scomparire soppiantata dalla tecnologia e dal nuovo che avanza, continua a resistere e a rafforzarsi.

E’ la celebrazione del lasciarsi andare, proprio di una cultura e di un popolo che ha un suo posto ben definito nel mondo e che vuole continuare a mantenerlo.

Per me, è la celebrazione della voglia di vivere ed è per questo che consiglio a tutti, almeno una volta nella vita, di regalarsi un San Patrizio a Dublino e in Irlanda: al netto di turisti, caos, potenziale freddo, è un’esperienza unica che ti farà conoscere la parola accoglienza e ti permetterà di renderti conto del motivo per cui l’accoglienza irlandese è proverbiale e unica.

Del resto, sai come si dice da queste parti? Is Éireanach gach éinne ar Lá Fhéile Phádraig! (A San Patrizio, tutti sono irlandesi!)!

Prima di lasciarti immagini in esclusiva dei volti e della parata 2018,

Qualche informazione in più su San Patrizio:

  • Il verde tipico di San Patrizio è stato introdotto solo nel 17° secolo; fino ad allora era il blu il colore associato al Santo;
  • Ogni anno a Dublino arrivano soprattutto turisti dagli Stati Uniti dove la comunità irlandese è foltissima. Molti gli irlandesi che in occasione di San Patrizio lasciano l’Irlanda;
  • San Patrizio non era irlandese ma di origini scozzesi.

Lá fhéile Pádraig sona duit! – Buon San Patrizio!

 

 

 

 

 

Perché sappiamo darti questi consigli su Dublino e l’Irlanda, da veri esperti del luogo? Perché ci siamo trasferiti a Dublino da parecchio tempo e lavoriamo nel settore del turismo per cui aiutiamo i turisti che vogliono organizzare un viaggio in Irlanda.
Seguici anche sui social: ci trovi su Instagram (Veru e Giuseppe), su Facebook, Twitter e YouTube. Se hai bisogno di altre informazioni contattaci via email e saremo felici di rispondere alle tue domande e di aiutarti se vuoi venire a Dublino e in Irlanda e stai cercando tour personalizzati, idee di viaggio o semplicemente dei consigli.

LEGGI LE NOSTRE GUIDE SULL’IRLANDA CON TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI E LOCAL!

[Tutte le foto sono di Giuseppe, anche lui a Dublino e disponibile per maggiori informazioni su tour fotografici o consigli su dove scattare fotografie a Dublino a San Patrizio. Tutto il materiale è coperto da copyright]

Se ti piace questo articolo condividilo!
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest
Informazioni sull'autore
Veruska Anconitano
Veruska è content marketer e digital strategist. E' anche una giornalista iscritta all'ODG, premiata come World Best Food Travel Journalist e membro della British Guild of Travel Writers. E' diplomata come sommelier. E' la co-fondatrice di TheFoodellers e di altri siti.
Website Linkedin Twitter
150 persone hanno votato, media voti: 4.53. Vota anche tu!

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy