Home
Facebook Instagram Newsletter

Il frozen yogurt da fare in casa contro la calura

Siamo proprio in piena estate, il caldo si fa sentire prepotentemente e le uniche cose che mi pare si possano mangiare in questo periodo sono cubetti di ghiaccio aromatizzati. Oppure lo yogurt gelato, specie se to lo fai a casa da sola senza dover neanche uscire di casa (ovviamente devi fare la spesa ma se vai la sera prima della chiusura non rischi un colpo di sole!).

Per preparare lo yogurt gelato a casa non serve una scienza ma solo un robot da cucina e pochi ingredienti; l’unica accortezza è legata all’uso di frutta congelata altrimenti l’effetto yogurt non riesce a replicarsi. Qui trovate la variante al contrario, da provare anche lei.

Cosa serve per 6 coppe di yogurt
400 grammi di frutta congelata (albicocche, pesche, fragole, etc)
3 cucchiai di miele
500 grammi di yogurt greco non dolce
200 grammi di frutta fresca
Panna fresca da montare (opzionale)

Come si fa
1. Frullare la frutta congelata con lo yogurt e il miele fino ad ottenere un composto cremoso.
2. Dividere lo yogurt nelle sei coppe e aggiungere la frutta. Lasciar raffreddare per 30 minuti in frigorifero quindi servire eventualmente aggiungendo panna montata su ogni coppa.

Tempo di preparazione: 5 minuti

Risultato: semplice, rinfrescante, gustoso e anche corposo questo yogurt gelato estivo fatto in casa è ideale per i pomeriggi di calura ma anche come dessert a fine pasto.

Variante: potete usare dello yogurt alla frutta ma che sia sempre di tipo greco altrimenti non riesce a compattarsi una volta frullato. Potete anche preparare un frozen yogurt bianco senza mescolare frutta allo yogurt ma frullando solo lo yogurt.

Consiglio: se volete potete preparare lo yogurt in anticipo e metterlo in frigorifero dove può restare per almeno 12 ore senza perdere sapore.

Se ti piace questo articolo condividilo!
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest
Informazioni sull'autore
Veruska Anconitano
Veruska è una giornalista di viaggi enogastronomici premiata come Best Food Travel Journalist. Sommelier, oltre a cucinare e viaggiare è spesso chiamata a raccontare la sua esperienza durante eventi e seminari.
Website Linkedin Twitter
150 persone hanno votato, media voti: 4.49. Vota anche tu!

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy