Home
Facebook Instagram Newsletter

Dove Mangiare a Londra ‌Centro: 47 posti da provare nel 2019 ‌

Londra è stata dichiarata la seconda città più visitata del mondo dopo aver accolto ben 20.42 milioni di turisti internazionali solo nel 2018; una tendenza che non è destinata a scemare nonostante Brexit e che rende la questione del dove mangiare a Londra centro davvero difficile da smarcare. Infatti la città è piena di posti turistici dove il prezzo alto non equivale a qualità e dove prendere una fregatura non è un’ipotesi remota.

Mettere insieme una lista di ristoranti al centro di Londra è stato abbastanza difficile: la scelta è molto vasta e la zona anche, senza contare che il numero di posti da dimenticare è alto.

Per stilare la lista con i migliori posti dove mangiare a Londra centro abbiamo considerato queste cose:

  • Qualità del cibo;
  • Ambiente;
  • Tipo di cucina.

I prezzi non hanno avuto molto peso nella nostra valutazione: quando mangiamo fuori non consideriamo il prezzo tra gli elementi da valutare, ovviamente se il cibo è soddisfacente.

Quindi nella lista che abbiamo compilato non troverai necessariamente posti dove mangiare a Londra spendendo poco ma solo posti che ci piacciono e che consigliamo; se sono economici ancora meglio, ma il criterio economico non è primario né è stato considerato in questo caso.

Dove mangiare a Londra centro: i migliori ristoranti

Questa è la nostra lista dei migliori ristoranti del centro di Londra: non può essere completa ma include tutti i posti che ci piacciono e che consigliamo.

Divertiti e se ti piace viaggiare, dai un’occhiata alle nostre guide.

1. Kebab Queen, Covent Garden

Kebab e sapori mediorientali rivisitati per un effetto davvero wow. Tutti i piatti sono serviti al banco direttamente dalla cucina aperta con griglia appoggiata sulla legna.

Indirizzo > 4 Mercer Walk, Covent Garden

Website > Kebab Queen

2. Red Farm, Covent Garden

Un approccio pulito, fresco e creativo al cibo cinese che offre dim sum, piatti piccoli, carne alla griglia e marinata.

Indirizzo > 9 Russell St, Covent Garden

Website > Red Farm

3. Cora Pearl, Covent Garden

Cibo e cocktail sostanziosi e confortevoli in una storica residenza di Covent Garden.

Indirizzo > 30 Henrietta St, Covent Garden

Website > Cora Pearl

4. The Petersham Nurseries, Covent Garden

Un’oasi di tranquillità nel cuore di Covent Garden, il Petersham offre piatti stagionali che celebrano i migliori prodotti locali.

Indirizzo > 31 King St, Covent Garden

Website > Petersham Nurseries

5. The Delaunay

Un caffè-ristorante europeo con piatti prevalentemente francesi e dell’Europa centrale.

Indirizzo > 55 Aldwych, Holborn

Website > The Delaunay

6. Bryn Williams at Somerset House

Una cena britannica informale e moderna con frutta e verdura al centro dell’attenzione, oltre a un bar per ogni occasione.

Indirizzo > Somerset House

Website > Bryn Williams at Somerset House

7. The Barbary, Covent Garden

24 posti intorno al bancone del bar e un menu con influenze provenienti da Israele, Medio Oriente, Mediterraneo e Paesi del Nord Africa.

Indirizzo > 16 Neal’s Yard

Website > The Barbary

8. Frog by Adam Handling, Covent Garden

Solo ingredienti locali per un menu britannico contemporaneo.

Indirizzo > 34-35 Southampton St

Website > Frog

9. Kaspar’s at The Savoy, Covent Garden

Oyster bar e ristorante di pesce nella sala da pranzo dell’hotel Savoy con vista sul Tamigi.

Indirizzo > 34-35 Southampton Street

Website > Kaspar’s at The Savoy

10. Eneko, Covent Garden

Cucina basca rivisitata e brunch illimitato durante il fine settimana.

Indirizzo > One Aldwych

Website > Eneko

11. Cinnamon Bazaar, Covent Garden

Cucina indiana e cocktail innovativi, serviti tutto il giorno in un vivace locale che ricorda un bazaar.

Indirizzo >  28 Maiden Lane

12. Berenjak, Soho

Un ristorante persiano informale, Berenjak serve mazeh e spiedini iraniani in uno spazio simile ad un corridoio.

Indirizzo > 27 Romilly Streer

Website > Berenjak

13. Freak Scene, Soho

Piatti del sud-est asiatico presentati in maniera diversa e inusuale in questo locale con cucina aperta e bar.

Indirizzo > 54 Frith Street

Website > Freak Scene

14. Hoppers, Soho

Cucina di famiglia tipica dello Sri Lanka ie cocktail fantasiosi offerti in un ambiente vivace e rilassato.

Indirizzo > 49 Frith Street

Website > Hoppers

15. Momo, Mayfair

Cous cous, tagine e piatti di agnello in un ambiente colorato con arredi di provenienza marocchina.

Indirizzo > 23 – 25 Heddon St, Mayfair

Website > Momo

16. Kitty Fishers, Mayfair

Piatti britannici moderni con un tocco spagnolo serviti in uno spazio e scarsamente illuminato con un bar.

Indirizzo > 10 Shepherd Market, Mayfair

Website > Kitty Fishers

17. Gridiron By Como, Mayfair

Un moderno grill dal vivo per rendere omaggio all’antica arte di grigliare con la sua cucina aperta e il ricco menu britannico moderno che celebra ingredienti stagionali di provenienza etica, con carne, pesce locale e verdure.

Indirizzo > 19 Old Park Lane

Website > Gridiron

18. Brasserie of Light, Marylebone

Menù britannico e internazionale servito in una sala da pranzo in stile Art Déco con soffitti alti e luce naturale.

Indirizzo > 400 Oxford St, Duke St, Marylebone

Website > Brasserie of Light

19. HIDE, Mayfair

Uno spazio di tre piani in un ambiente contemporaneo con possibilità di cenare dal mattino fino a tarda notte.

Indirizzo > 85 Piccadilly, Mayfair

Website > Hide

20. Indian Accent in Mayfair

Un approccio creativo alla cucina indiana senza dimenticare la tradizione.

Indirizzo > 16 Albemarle St, Mayfair

Website > Indian Accent

21. Sabor, Mayfair

Ristorante spagnolo che offre piatti di tapas oltre a bar e cucina da bancone.

Indirizzo > 35-37 Heddon St, Mayfair

Website > Sabor

22. Ella Canta, Park Lane

Un menu messicano e cocktail creativi.

Indirizzo > One Hamilton Place, Park Ln, Mayfair

Website > Ella Canta

23. Magpie, Mayfair

Cucina britannica contemporanea con cucina aperta e piatti piccoli.

Indirizzo > 10 Heddon Street, Mayfair

Website > Magpie

24. Sexy Fish, Mayfair

Un’ambientazione sontuosa, ricca di opere d’arte dove assaporare pesce alla griglia, cucina da bar cruda e cotta e tanto altro, oltre a una varietà di bevande.

Indirizzo > Berkeley Square House, Berkeley Square, Mayfair

Website > Sexy Fish

25. Isabel, Mayfair

Una destinazione gastronomica per tutto il giorno da colazione, pranzo, cena e fino a tarda notte.

Indirizzo > 26 Albemarle St, Mayfair

Website > Isabel

26. Corrigan’s, Mayfair

La casa dell’acclamato chef irlandese Richard Corrigan ridefinisce il concetto di cucina inglese e irlandese.

Indirizzo > 28 Upper Grosvenor St, Mayfair

Website > Corrigan’s

27. StreetXO, Mayfair

Piccoli piatti e cocktail asiatici-europei in un ambiente insolito e unico.

Indirizzo > 15 Old Burlington St, Mayfair

Website > StreetXO

28. Tokimeite, Mayfair

Cucina moderna rivisitata in chiave classica in ambiente elegante e suggestivo.

Indirizzo > 23 Conduit St, Mayfair

Website > Tokimeite

29. Pucci, Mayfair

Cucina moderna e rilassata con piatti in condivisione, cocktail e pizze.

Indirizzo > 39 Maddox St, Mayfair

Website > Pucci

30. Emilia, Mayfair

Pasta fatta a mano e vino naturale. La sala da pranzo al piano superiore è piuttosto elegante, mentre al piano di sotto è più informale.

Indirizzo > 7 Haunch of Venison Yard, Mayfair

Website > Emilia

31. Kerridge’s Bar & Grill

Steakhouse dallo stile newyorkese di lusso dello chef Tom Kerridge. Ambiente raffinato, vale la pena provare.

Indirizzo > 10 Northumberland Ave, Westminster

Website > Kerridge’s Bar & Grill

32. Scully, St James’s

Ristorante con arredamento classico in legno che serve piatti stagionali ispirati ai sapori lontani, dall’Australia all’India e all’Irlanda.

Indirizzo > 4 St James’s Market, St. James’s

Website > Scully

33. Ikoyi, Piccadilly

Spazio chic con decorazioni che riflettono la cucina: un tocco moderno su autentici sapori dell’Africa occidentale.

Indirizzo > 1 St James’s Market, St. James’s

Website > Ikoyi

34. Ginza Onodera, St James’s

Uno spazio quasi asettico dove assaggiare sushi, teppanyaki e piatti grigliati, oltre a dell’ottimo sake.

Indirizzo > 15 Bury St, St. James’s

Website > Ginza Onodera

35. 45 Jermyn Street, Piccadilly

Ristorante elegante con cabine in terracotta e un bar con piano in marmo, con menù tipico da brasserie e ampia selezione di cocktail.

Indirizzo > 45 Jermyn St, St. James’s

Website > 45 Jermyn Street

36. Xier, Marylebone

Il menu è servito in 10 portate, e ognuna di esse rappresenta un viaggio alla scoperta della cucina mondiale.

Indirizzo > 13-14 Thayer St, Marylebone

Website > Xier

37. Flesh and Buns, Fitzrovia

Ristorante e bar in stile Izakaya che serve panini al vapore con ripieni creativi in uno spazio chic e vivace.

Indirizzo > 32 Berners St, Fitzrovia

Website > Flesh and Buns

38. Kyseri, Fitzrovia

Un luogo moderno turco che prende il nome dall’antica città della Cappadocia, nell’Anatolia centrale.

Indirizzo > 64 Grafton Way, Bloomsbury

Website > Kyseri

39. Rovi, Fitzrovia

Il ristorante da 85 posti dello chef Ottolenghi propone un menu con principalmente verdure, ma con molta attenzione alla fermentazione e alla cottura.

Indirizzo > 59 Wells St, Fitzrovia

Website > Rovi

40. Neptune, Bloomsbury

Un moderno ristorante di quartiere britannico che serve una varietà di ostriche e molluschi selezionati da produttori indipendenti in tutto il Regno Unito.

Indirizzo > Russell Square, Bloomsbury

Website > Neptune

41. Berners Tavern, Fitzrovia

Un luogo di ritrovo per tutto il giorno da colazione a pranzo, cena, tè pomeridiano e cena.

Indirizzo > 10 Berners St, Fitzrovia

Website > Berners Tavern

42. Roganic, Marylebone

Ingredienti freschi che rivisitano il cibo tipico britannico.

Indirizzo > 5-7 Blandford St, Marylebone

Website > Roganic

43. BAO, Fitzrovia

Panini al vapore e drink di stampo orientale e in special modo taiwanese.

Indirizzo > 31 Windmill St, Fitzrovia

Website > BAO

44. Clipstone, Fitzrovia

Ristorante rilassante che serve piatti stagionali con ingredienti britannici e vini alla spina.

Indirizzo > 5 Clipstone St, Fitzrovia

Website > Clipstone

45. Carousel, Marylebone

Semplice sala da pranzo con tavoli in legno e lampade a sospensione, che offre un menù moderno per tutti.

Indirizzo > 71 Blandford St, Marylebone

Website > Carousel

46. The Harcourt, Marylebone

Un menu di uno chef finlandese che sposa i gusti e gli abbinamenti previsti da un mixologist svedese in questo elegante ex pub.

Indirizzo > 32 Harcourt St, Marylebone,

Website > The Harcourt

47. Pachamama, Marylebone

Piatti peruviani, realizzati con ingredienti britannici, serviti con cocktail in un ambiente in stile coloniale.

Indirizzo > 18 Thayer St, Marylebone

Website > Pachamama

Quanto costa mangiare a Londra centro?

Alla domanda “quanto costa mangiare a Londra centro” è difficile dare una risposta univoca. In linea di massima, i posti dove mangiare a Londra centro sono cari rispetto all’Italia perché è in generale la città ad essere cara. Si può mangiare a Londra spendendo poco ma la scelta è limitata se non si sa dove andare e ci si ritrova il più delle volte nelle grandi catene che permettono di risparmiare ma dove la qualità del cibo non è (quasi) mai soddisfacente.

In linea di massima un pasto completo a pranzo in un posto dove si mangia bene (non catene o fast food) non scende mai sotto i 15-20£ a persona mentre per cena si sale.

In conclusione

Questa è la nostra lista sempre aggiornata con i migliori ristoranti del centro di Londra, quindi ora puoi smettere di usare Google per cercare “dove mangiare a Londra centro” e “ristoranti Londra”. Porta con te la nostra guida ogni volta che cerchi un posto dove mangiare a Londra e non te ne pentirai!

Se hai mangiato in qualcuno dei posti segnalati nella lista dei migliori posti dove mangiare a Londra centro e vuoi segnalarcelo, condividilo con l’hashtag #thefoodellers.

Se ti piace questo articolo condividilo!
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest
Informazioni sull'autore
Veruska Anconitano
Veruska è content marketer e digital strategist. E' anche una giornalista iscritta all'ODG, premiata come World Best Food Travel Journalist e membro della British Guild of Travel Writers. E' diplomata come sommelier. E' la co-fondatrice di TheFoodellers e di altri siti.
Website Linkedin Twitter
150 persone hanno votato, media voti: 4.43. Vota anche tu!

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy