Carciofini sott’olio fatti in casa

Se ti piace questo articolo condividilo!

I carciofini sott’olio sono una delle ricette più semplici e amate che si prepara per avere sempre a portata di mano queste verdure, tutto l’anno per insalate, panini e anche come contorno già pronto. La prima cosa da fare quando si preparano conserve, marmellata e tutto ciò che deve essere riposto e consumato in seguito è sterilizzare i barattoli: per farlo esistono diversi modi, tutti spiegati in questa guida dettagliata su come sterilizzare i vasetti per le conserve.

Altro elemento fondamentale quando si preparano i carciofini sott’olio è usare i carciofini piccoli, che si trovano solo in primavera: questo perché sono i più adatti ad essere messi sotto olio, sono più saporiti e più morbidi a differenza dei classici grandi. Se non hai a disposizione i carciofini, allora devi pulire per bene i carciofi grandi, quelli classici, e tagliarli a spicchi: a quel punto seguirai la stessa identica procedura.

Per evitare rischi legati alla conservazione, io utilizzo aceto per far cuocere leggermente i carciofi: aceto e acqua, infatti, eliminano qualsiasi rischio di contaminazione, puliscono le verdure e le preparano per il sott’olio. Questa procedura, insieme alla sterilizzazione dei barattoli, è fondamentale per preparare dei carciofini sott’olio buonissimi e che non presentano alcun rischio.

Passiamo adesso alla ricetta: in questo caso ho utilizzato 1 Kg di carciofini per un totale di 4 barattoli da 250 grammi completamente pieni. La stessa quantità va utilizzata se si usano i carciofi grandi ma in questo caso il chilo deve essere riferito al netto, una volta tolte le parti dure esterne.

Ricordati che una volta aperti, i carciofini sott’olio vanno tenuti in frigorifero e consumati nel giro di pochi giorni; per evitare che vadano a male, fai in modo che siano sempre coperti di olio e non usare mai utensili sporchi per prenderli altrimenti potrebbero sviluppare delle muffe e dei batteri.

Ingredienti per 4 barattoli da 250 grammi

  • 1 Kg di carciofini (o 1 kg di cuori di carciofo)
  • 1/2 litro di acqua
  • 1/2 litro di aceto di vino
  • 4 spicchi di aglio
  • Una manciata di sale grosso
  • olio extravergine q.b.
  • Menta
  • Prezzemolo
  • Rosmarino

Procedimento

  1. Lavare i carciofini e asciugarli per bene con un panno di cotone; eliminare le parti dure e le due estremità quindi tagliare a metà i carciofini se sono ancora troppo grandi o lasciarli come sono. Se si lavora con il carciofo grande, eliminare tutti i petali duri e arrivare fino al cuore.
  2. Mettere i carciofini dentro una pentola grande con l’acqua e l’aceto e portare tutto a ebollizione. Una volta arrivata a bollore, aggiungere il sale grosso e lasciar cuocere per 5 minuti.
  3. Sgocciolare i carciofini quindi sistemarli su uno strofinaccio di cotone e lasciarli raffreddare e scolare per due ore, avendo cura di girarli in modo che si asciughino uniformemente.
  4. Sterilizzare i barattoli seguendo queste istruzioni quindi tagliare l’aglio e riempire ogni barattolo con uno spicchio tagliato.
  5. Inserire i carciofini spingendo bene all’interno in modo che aderiscano tra di loro e con il vetro del barattolo. Aggiungere anche menta e prezzemolo lavati e asciugati, alternandoli ai carciofini.
  6. Versare l’olio extravergine di oliva in maniera tale da arrivare a massimo un centimetro dal collo del barattolo, avendo cura se necessario di spingere i carciofini con un cucchiaio in modo che non si creino bolle di aria all’interno.
  7. Coprire i vasetti con della pellicola e lasciarli riposare per un’ora. Trascorsa l’ora, verificare che non serva altro olio e nel caso in cui ci sia bisogno aggiungerlo in modo da arrivare di nuovo sotto il collo del barattolo.
  8. Aggiungere qualche ago di rosmarino, chiudere i vasetti con il tappo e metterli in un luogo non caldo e non soleggiato, lasciandoli riposare per almeno 15 giorni prima di aprirli.

Tempo di preparazione: 3 ore + riposo

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Ricette antipasti freddi, Ricette antipasti sfiziosi, Ricette antipasti veloci, Ricette estive, Ricette sfiziose, Ricette verdure, Scuola di cucina, Trucchi e consigli
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Articoli più popolari

Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Caponata siciliana ricetta originale
Nocino fatto in casa ricetta originale
Spritz, la ricetta originale
Pasta alla zozzona ricetta romana originale
Crema Pasticcera Ricetta Classica
Muffin al cioccolato ricetta facile e veloce
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Pancakes ricetta originale americana
Pasta Frolla Ricetta Originale e Semplice della Nonna
Pizza napoletana fatta in casa ricetta
Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Torta di Mele Ricetta Classica della Nonna
Pancakes proteici ricetta facile e veloce
Limoncello Ricetta Perfetta
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Besciamella ricetta veloce e semplice
Gnocchi alla romana ricetta originale
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Bucarest cosa vedere e dove mangiare
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy