Barrette per la colazione al cocco e frutta

Se ti piace questo articolo condividilo!

Le barrette per la colazione sono uno dei grandi trend degli ultimi anni: semplici e veloci da preparare, sono ideali per iniziare la giornata al massimo e senza appesantirsi troppo. In commercio ne esistono tantissimi tipi, con o senza zucchero, alla frutta fresca o secca, con il cioccolato e via dicendo.

Le barrette per la colazione al cocco e frutta, gluten free e morbide, contengono un numero imprecisato di semi, semini, frutta essiccata e sono leggere ma nutrienti: possono essere mangiate come snack ma anche inzuppate nel latte o in qualsiasi altra bevanda vegetale.

Sono dolci ma non eccessivamente e volendo, se ami la cioccolata, possono essere convertite eliminando le albicocche e sostituendole con delle gocce di cioccolato fondente: il tempo richiesto per la preparazione è davvero poco e il risultato finale davvero piacevole al punto che queste barrette possono diventare davvero ottime sostitute dei classici cereali o, ancora meglio, dei biscotti inzuppati nel latte.

Una volta preparate, si mantengono bene per circa 5 giorni se conservate in un contenitore di vetro o di alluminio. Da evitare la plastica che contribuisce a renderle più morbide per via dell’umidità.

Ingredienti per 18 barrette in teglia media Kg

  • Burro per imburrare la teglia
  • 100 grammi di farina di riso
  • 100 grammi di farina di cocco
  • 100 grammi di zucchero di canna
  • 70 grammi di semi di zucca
  • 70 grammi di semi di girasole
  • 50 grammi di uvetta
  • 50 grammi di albicocche essiccate
  • 200 ml di latte scremato o di riso
  • 1 uovo

Procedimento

  1. Scaldare il forno a 180° e imburrare una teglia medio-grande. Coprire la teglia con carta forno lasciando che questa sporga per circa 2 cm dal bordo. Sminuzzare le albicocche.
  2. Mescolare in una ciotola grande la farina, la farina di cocco, i semini, l’uvetta e le albicocche. In un’altra ciotola sbattere a mano il latte con l’uovo quindi unire il composto liquido a quello farinoso.
  3. Versare il composto (abbastanza duro!) nella teglia e livellare la superficie. Cuocere per 25-30 minuti a 180° quindi lasciar riposare per altri 10-15 minuti con forno spento e sportello aperto.
  4. Togliere dal forno, rovesciare il dolce su un tagliere e tagliare in 18 barrette (o quante si voglia ne escano in base alla grandezza).

Tempo di preparazione: 1 ora

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Ricette, Ricette dolci e frutta
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina
Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Socializziamo

Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy