Home
Facebook Instagram Newsletter

Asparagi e uova: la ricetta per un piatto completo e sfizioso

Primavera, tempo di asparagi che costano, lo so, ma regalano parecchie soddisfazioni specie se non li si cucina in maniera astrusa ma si punta al classico, semplice e genuino. In poche parole evitando di buttare soldi per portare a tavola ricette belle a vedersi ma povere di sostanza. Per questo un’ottima soluzione, che si rivela perfetta anche esteticamente, è la ricetta delle uova e degli asparagi al forno.

Di ricette di uova e asparagi ne esistono migliaia e ognuno pensa di avere quella definitiva, perfetta, la migliore insomma; anche i nomi cambiano e si va da asparagi alla milanese ad asparagi alla Bismarck ma il risultato è praticamente sempre lo stesso. Se ci fate caso è anche simile alla ricetta degli asparagi con il pecorino e le uova tipica della tradizione romana di cui ho scritto qua.

Cosa serve per 4 persone
4 uova medie
2 Kg di asparagi
6 cucchiai di parmigiano grattato
20 grammi di burro
pepe nero
sale

Come si fa
1. Tagliare la parte dura del gambo degli asparagi, lavarli, tamponarli e grattare la parte finale per eliminare il sapore amaro dell’asparago. Cuocere in acqua bollente salata per 15 minuti facendo attenzione a tenere in piedi gli asparagi per evitare che le punte si affloscino.
2. Scolare gli asparagi e metterli su un piatto. Preparare le uova al tegamino friggendole nel burro e in modo che il tuorlo non si secchi ma resti cremoso.
3. Sistemare gli asparagi a gruppi di quattro su un piatto e coprire le punte con il parmigiano grattato. Salare e pepare a piacere. Adagiare un uovo su ogni gruppo di asparagi e cospargere con il burro fuso di cottura. Servire caldi.

Tempo di preparazione: 20 minuti

Risultato: semplici, veloci, appetitosi e tanto italiani questi asparagi con le uova sono ottimi come pranzo o anche come brunch. Con una bella fetta di pane cotto al forno a legna sono speciali.

Variante: potete cospargere gli asparagi di salsa hollandaise per evitare l’uso eccessivo di burro e dare un sapore più deciso al piatto.

Consiglio: sarebbe meglio preparare e mangiare gli asparagi quando caldi. Per avvantaggiarvi il lavoro potete preparare gli asparagi prima e poi aggiungere le uova calde ripassando tutto in forno.

Se ti piace questo articolo condividilo!
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Pinterest
Informazioni sull'autore
Veruska Anconitano
Veruska lavora come SEO Manager e Localization Project Manager. E' anche una giornalista iscritta all'ODG, premiata come World Best Food Travel Journalist e membro della British Guild of Travel Writers. E' diplomata come sommelier. E' la co-fondatrice di TheFoodellers e di altri siti.
Website Linkedin Twitter
150 persone hanno votato, media voti: 4.45. Vota anche tu!

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Ho letto e accettato la privacy policy.

Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy