Involtini di melanzane ripieni di carne per un’estate ricca

Se ti piace questo articolo condividilo!

involtini di melanzane

Le melanzane sono una delle verdure più estive in assoluto e il fatto che durino solo pochi mesi ci impone di cucinarle in tutti i modi possibili e immagini. Per esempio riempite e farcite, in questo caso a mo’ di involtini grigliate e ripiene di carne e formaggio, un modo sfizioso per farle mangiare a tutti.

Il ripieno infatti è saporito, appetitoso e semplicissimo e si sposa benissimo con la melanzana grigliata; il risultato è un involtino molto gustoso, in grado di convincere anche gli scettici e che si prepara con pochissimo tempo, anche all’ultimo minuto.

Cosa serve per 12 involtini
2 melanzane lunghe
1 cucchiaino di essenza di mandorla
100 grammi di feta
50 grammi di carne macinata
pepe
sale
olio extravergine di oliva
menta fresca

Come si fa
1. Tagliare le melanzane a fettine lunghe, salarle e metterle a scolare per 15 minuti. Nel frattempo preparare il ripieno delle melanzane mescolando carne macinata, feta, essenza di mandorla, sale e pepe quindi cuocere tutto a fuoco medio con poco olio per circa 15 minuti o fin quando il sugo di cottura non si è ritirato del tutto.
2. Sciacquare le melanzane e tamponarle per asciugarle quindi scaldare la griglia e grigliare tutte le fettine di melanzana SENZA aggiungere sale nè olio.
3. Una volta grigliate, tamponarle e riempirle con la carne quindi avvolgere ogni fettina di melanzana su se stessa in modo da chiuderla ad involtino. Salare leggermente, aggiungere poco olio (non necessario) e adagiare qualche fettina di menta sul piatto per un aroma più deciso.

Tempo di preparazione: 40 minuti

involtini melanzana

Risultato: semplicissimi e veloci, questi involtini di melanzane sono particolarmente sostanziosi ma soprattutto sono sfiziosi e possono essere serviti sia come secondo piatto da accompagnare con della verdura fresca che come stuzzichini per l’aperitivo.

Variante: potete eliminare l’essenza di mandorla e sostituirla con del cumino per un sapore esotico e molto particolare

Consiglio: una volta preparati, si conservano fuori dal frigorifero se non è eccessivamente caldo per 24 ore mentre se volete conservarli di più metteteli in frigorifero e mangiateli entro 48 ore. Si possono congelare ma vanno scongelati a temperatura ambiente e a lungo altrimenti le melanzane buttano fuori acqua che comunque resta nonostante siano state drenate.

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Ricette, Ricette antipasti, Ricette melanzane, Ricette verdure
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Socializziamo

Articoli più popolari

Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Torta di mele ricetta classica della nonna
Pancakes proteici ricetta facile e veloce
Limoncello Ricetta Perfetta
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Besciamella ricetta veloce e semplice
Gnocchi alla romana ricetta originale
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Bucarest cosa vedere e dove mangiare
Pancakes ricetta originale americana
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Pizza napoletana ricetta originale semplice
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
La ricetta facile e veloce dei muffin al cioccolato
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Ricetta pasta frolla originale della nonna
Ricetta crema pasticcera classica
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy