Insalata di riso light alla greca con feta e pomodorini

Se ti piace questo articolo condividilo!

insalata di riso light greca

L’insalata di riso è il piatto dell’estate per eccellenza per me molto più della pasta fredda: l’insalata di riso è semplicissima da preparare, si adatta bene a tutti i gusti, può essere vegetariana e non, può contenere ingredienti da riciclo e, soprattutto, si mantiene benissimo per almeno 2 giorni in frigo. Quella sperimentata di seguito è un’insalata di riso light alla greca non perché è stata inventata in Grecia ma perché contiene almeno un ingrediente chiaramente greco.

La feta è infatti il principale ingrediente di questa insalata di riso che assume un sapore davvero particolare, più deciso della classica e molto mediterraneo: se usate dell’olio buono per condirla il successo è assicurato! Ovviamente l’uso della maionese è bandito, ecco perché questa viene considerata un’insalata di riso light.

Cosa serve per 4 persone
250 grammi di riso Arborio
300 grammi di carciofini sott’olio
4 pomodori rossi
150 grammi di feta
60 grammi di olive nere
1 cucchiaio di succo di limone
1 cucchiaio di aceto di vino
2 cucchiai di olio extravergine di oliva

Come si fa
1. Cuocere il riso in acqua salata seguendo le indicazioni sulla confezioni ma avendo l’accortezza di scolarlo quando è ancora un pochino al dente. Lasciarlo raffreddare in una ciotola di alluminio o di vetro.
2. Sminuzzare i carciofini, tagliare i pomodori a dadi, sminuzzare anche le olive e sbriciolare la feta in una ciotolina mescolando tutti gli ingredienti per bene con l’aggiunta di limone facendo attenzione a non farli diventare cremosi. Emulsionare in una ciotola aceto e olio.
3. Quando il riso è freddo versare tutti gli ingredienti e mescolare quindi condire con l’emulsione di olio e aceto. Mettere in frigo e servire fredda o a temperatura ambiente aggiungendo feta a dadini.

Tempo di preparazione: 40 minuti

Risultato: saporita, estiva, leggera e davvero particolarissima, questa insalata racchiude i sapori del caldo e non stanca ma, soprattutto, è leggera e piacevolissima.

Variante: potete aggiungere delle acciughe a questa insalata per renderla ancora più saporita.

Consiglio: regge benissimo due giorni in frigorifero avendo l’accortezza di bagnarla, dopo il primo giorno, con ulteriore emulsione olio+aceto ed eventualmente limone in modo da mantenerla saporita.

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Ricette, Ricette dietetiche, Ricette estive, Ricette light, Ricette piatti unici
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Socializziamo

Articoli più popolari

Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Torta di mele ricetta classica della nonna
Pancakes proteici ricetta facile e veloce
Limoncello Ricetta Perfetta
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Besciamella ricetta veloce e semplice
Gnocchi alla romana ricetta originale
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Bucarest cosa vedere e dove mangiare
Pancakes ricetta originale americana
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Pizza napoletana ricetta originale semplice
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
La ricetta facile e veloce dei muffin al cioccolato
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Ricetta pasta frolla originale della nonna
Ricetta crema pasticcera classica
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy