Insalata di orzo e pesce con asparagi, salmone e feta

Se ti piace questo articolo condividilo!

Il pesce è la soluzione migliore per un pasto veloce, gustoso e soprattutto leggero in mezzo alla settimana e con l’arrivo della bella stagione non so voi ma io mi diverto a sperimentare combinazioni di sapori mescolando diversi ingredienti. Nasce così l’insalata di orzo, asparagi, salmone e feta. Sì, avete letto bene: pesce e formaggio. No, non fa schifo e anzi è molto molto particolare e delicata! 🙂

Cosa serve per 4 persone

Per la vinaigrette
35 grammi di feta spezzettata
1 cucchiaio di aneto fresco sminuzzato
3 cucchiai di succo di limone
2 cucchiaini di olio extravergine di oliva
Sale
Pepe

Per l’insalata
450 grammi di asparagi tagliati a rondelle
180 grammi di orzo (per i celiaci del riso semplice)
600 grammi di filetto di salmone
Sale
Pepe
1/2 cipolla rossa

Come si fa
1. Preparare la vinaigrette mescolando tutti gli ingredienti e metterla da parte.
2. Cuocere gli asparagi in acqua bollente salata per circa 3 minuti quindi passarli sotto l’acqua bollente lasciando da parte tutta l’acqua di cottura.
3. Rimettere l’acqua di cottura degli asparagi sul fuoco e portarla a bollore quindi versare l’orzo e cuocerlo seguendo le istruzioni sulla confezione.
4. Grigliare il salmone per 5 minuti dopo averlo salato, pepato e cosparso di olio quindi rimuoverlo dalla griglia e tagliarlo a pezzi grossolani.
5. Scolare l’orzo, eliminare tutta l’acqua e condire con il salmone, gli asparagi, la cipolla tagliata sottile sottile e la vinaigrette. Servire caldo o a temperatura ambiente.

Tempo di preparazione: 20 minuti

Risultato: io non posso mangiarla (orzo=veleno!) ma la regia dice che è favolosa e io gli credo.

Variante: potete eliminare la cipolla se non vi piace il sapore o vi infastidisce l’odore.

Consiglio: non conservatela in frigorifero perchè l’orzo tende a perdere sapore e il salmone prende invece un sapore molto strano. Preparatela, lasciatela a temperatura ambiente e consumatela nel giro di qualche ora.

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Ricette, Ricette pesce, Ricette piatti unici
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Articoli più popolari

Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Torta di mele ricetta classica della nonna
Pancakes proteici ricetta facile e veloce
Limoncello Ricetta Perfetta
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Besciamella ricetta veloce e semplice
Gnocchi alla romana ricetta originale
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Bucarest cosa vedere e dove mangiare
Pancakes ricetta originale americana
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Pizza napoletana ricetta originale semplice
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
La ricetta facile e veloce dei muffin al cioccolato
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Ricetta pasta frolla originale della nonna
Ricetta crema pasticcera classica
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy