Hamburger di pesce, una ricetta semplice e sostanziosa

Se ti piace questo articolo condividilo!

Anni fa ero convinta, nel pieno della mia ignoranza, che l’unico hamburger di pesce possibile fosse quello del McDonald’s che secondo me non è manco un hamburger di pesce. Ovviamente non è così e non è neanche vero che un hamburger di pesce è fritto perché è possibile preparare la versione leggera senza frittura ma che è comunque sostanziosa e soprattutto regala belle soddisfazioni.

Ho provato diversi tipi di pesce per prepararli ma alla fine quello che mi ha convinto di più è stato il classico merluzzo perché ha la carne più consistente rispetto per esempio alla sogliola ed è più saporito rispetto ad esempio al nasello.

Se trovate il merluzzo fresco è meglio ma va bene anche quello surgelato a fette perché basta lasciarlo scongelare a temperatura ambiente e usarlo come fosse fresco.

Cosa serve per 4 porzioni
4 cucchiai di maionese
1/2 cucchiaino di paprika
1 cucchiaio di succo di limone
4 filetti di merluzzo
4 panini da hamburger
1 cucchiaio di capperi
insalata verde
olio di oliva
Sale
Pepe

Come si fa
1. Mescolare maionese, paprika e un cucchiaio di succo di limone in una ciotola. Coprire e mettere in frigorifero.
2. Oliare i filetti di merluzzo su entrambi i lati quindi dopo averla scaldata per bene adagiarli su una padella antiaderente. Salare e pepare e lasciar cuocere per circa 3 minuti su ogni lato. Trasferire su un piatto.
3. Nel frattempo grigliare il pane tagliato a metà nel forno.
4. Posizionare un filetto di pesce sulla metà di ogni panino, spalmare con la salsa preparata in precedenza, aggiungere capperi e insalata a piacere e chiudere con l’altra metà.

Tempo di preparazione: 20 minuti

Risultato: semplice, veloce e appetitoso questo hambuger di pesce è apprezzato dai grandi ma anche dai più piccoli specie se lo accompagnate con delle patatine fritte.

Variante: potete aromatizzare la salsa scegliendo qualsiasi altra spezia. Ottima con l’erba cipollina che esalta il sapore del pesce.

Consiglio: vanno preparati e mangiati caldi altrimenti il pesce diventa duro e il pane perde consistenza.

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Ricette, Ricette pesce, Ricette piatti unici, Ricette veloci
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Socializziamo

Articoli più popolari

Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Torta di mele ricetta classica della nonna
Pancakes proteici ricetta facile e veloce
Limoncello Ricetta Perfetta
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Besciamella ricetta veloce e semplice
Gnocchi alla romana ricetta originale
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Bucarest cosa vedere e dove mangiare
Pancakes ricetta originale americana
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Pizza napoletana ricetta originale semplice
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
La ricetta facile e veloce dei muffin al cioccolato
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Ricetta pasta frolla originale della nonna
Ricetta crema pasticcera classica
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy