Contest di cucina: perchè partecipare?

Se ti piace questo articolo condividilo!

Difficile pensare che possa davvero succedere tutto questo ma, se siete foodblogger o se semplicemente amate la cucina e vi dilettate a consultare Internet, sapete meglio di me quanto siano diffusi i contest di cucina: ad offrirli siamo un po’ tutti noi blogger, più e meno conosciuti, e a partecipare sempre un numero sufficiente di persone per poter gridare al successo.

Ma perchè partecipare ai contest di cucina e indirne di propri? I motivi sono disparati:

a) perchè si conoscono tante persone: il contest è in qualche modo uno dei primi approcci del blogger alla blogosfera ed è in questo modo che, furtivamente o sfacciatamente, si introduce nell’ambiente proponendo ricette fantastiche o ricette mediocri che fanno gridare allo scandalo e, in casi di pazzia accertata, fanno partire email di minaccia 😉 ;
b) perchè si fa conoscere il proprio blog: lasciando i semini del nostro blog ovunque, mettendo link e nomi, diventiamo riconoscibili e il nostro blog, se piace perchè produce contenuti utili e unici, rischia pure di diventare famoso;
c) perchè ci si diverte: a parte il contest in cui si chiede di cucinare la pasta al sugo, i contest di cucina offrono solitamente l’occasione di sperimentare ricette e soprattutto ingredienti che mai si sarebbero utilizzati. Nonostante questo sia spesso eccessivo ed eccessivamente ridondante, farlo è divertente e rilassante;
d) perchè permette di fantasticare sul piacere della vittoria e del “potere”: alzi la mano chi non ha mai pensato di voler partecipare per vincere… e con questo ho detto tutto, anche se poi siamo tutti pronti ad andarci a congratulare con il primo in classifica pensando, dentro di noi, che “certo che boh, che scelta strana”. 😀

A guardarsi intorno si fa fatica certe volte a capire se i foodblogger o blogger che scrivono di cucina cucinano per partecipare ai contest o cucinano e quindi partecipano ai contest ma quello che mi pare chiaro è che tutti amano mettersi alla prova per i motivi di cui sopra: se poi c’è un bel premio in palio è ancora meglio!

Se siete blogger di cucina alle prime armi e ne sapete poco di Web (io mi classifico solo nella prima definizione 😀 ) vi sarà però capitato o vi capiterà di chiedervi:

ma perchè la blog xx partecipa solo ai contest di xxx, xxxx e xxxxx e gli altri, compreso il mio, li snobba?

Ecco, sappiate che su Internet funziona esattamente come nella vita: se doveste scegliere se partecipare ad una festa di un’amica o alla festa di una sconosciuta o di una poco conosciuta, chi scegliereste? 🙂

In questi casi funziona allo stesso modo: io sono amica di X e allora partecipo al suo contest che magari lo vinco pure perchè alla fine alla festa se l’amica deve regalare una bottiglia di vino a qualcuno, a sua discrezione, secondo voi a chi la regalerà, a voi che siete sue amiche oppure ad una che ha conosciuto da pochi giorni e che per forza di cose ha dovuto invitare alla festa? 🙂

Se poi ci sono le votazioni con il classico metodo del “vota la ricetta che ti piace tra quelle selezionate” non è mica difficile vedere vincere ricette di blogger famose che, seppur a volte poco appetibili, riescono a racimolare sostenitori e a farsi votare per vincere l’ultimo modello di grembiule da cucina con dentro il ventilatore o l’ultimo dei ritrovati tecnologici che in cucina non puo’ mancare!

Quindi, contest-dipendenti, continuate a partecipare, a giocare, a divertirvi e se ci scappa la vittoria esultate, godetevela e vantatevene 😀 Ma non v’arrabbiate che ad arrabbiarvi fate una doppia fatica: a incavolarvi e scavolarvi… ne vale davvero la pena? 🙂

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Ricette degli altri, Scuola di cucina
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Articoli più popolari

Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Torta di mele ricetta classica della nonna
Pancakes proteici ricetta facile e veloce
Limoncello Ricetta Perfetta
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Besciamella ricetta veloce e semplice
Gnocchi alla romana ricetta originale
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Bucarest cosa vedere e dove mangiare
Pancakes ricetta originale americana
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Pizza napoletana ricetta originale semplice
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
La ricetta facile e veloce dei muffin al cioccolato
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Ricetta pasta frolla originale della nonna
Ricetta crema pasticcera classica
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy