Cavolo rosso con vino e mele, una ricetta invernale e natalizia

Se ti piace questo articolo condividilo!

Conoscevo già il cavolo cappuccio rosso ma poi, leggendo di continuo Libera, ho imparato ad apprezzarlo e conoscerlo meglio e appena mi è capitata l’occasione e ne ho trovato uno fresco non ho esitato a comprarlo, fosse altro per provarlo pur pensando che sarebbe stato un fallimento. Invece sono andata a scovare una ricetta irlandese ed è uscito un cavolo rosso con il vino e le mele fantastico che si accompagna alla carne ed è perfetto per cene e pranzi informali ma anche, udite udite, per Natale 😉

Cosa serve per un piatto da portata (6/8 persone)
50 ml di olio extravergine di oliva
1 cipolla
2 mele
1 Kg di cavolo rosso
100 grammi di uvetta
200 ml di Porto
Sale
Pepe

Come si fa
1. Sminuzzare la cipolla quindi metterla a soffriggere in una pentola grande insieme all’olio caldo lasciandola cuocere per 3-4 minuti sempre mescolando.
2. Aggiungere le mele sbucciate e tagliate a dadini e il cavolo e cuocere per altri 5 minuti o fino a quando le mele non diventano belle morbide.
3. Versare nella padelle l’uvetta e il Porto e cuocere per altri 3 minuti quindi coprire e lasciar cuocere a fuoco basso per 1 ora o fino a quando tutte le verdure non risultano morbide e quasi “sfatte”.
4. Condire con sale e pepe, togliere il coperchio e lasciar andare sempre a fuoco basso-medio fino a quando il liquido non si è ridotto e il cavolo non si finito di ammorbidire del tutto.

Tempo di preparazione: 1 ora e 15 minuti

Risultato: semplicissimo e saporitissimo, il cavolo rosso fatto in questo modo assorbe del tutto il vino, diventa morbido ed assume un sapore particolare e davvero delicato.

Variante: se non volete usare del Porto potete usare del vino rosso dolciastro e liquoroso o del semplice vino rosso non troppo aspro.

Variante 2: da Giulia ho trovato un’ottima versione del cavolo rosso stufato alla ceca che secondo me va provata perchè resta molto più in agrodolce rispetto a quello che ho preparato io.

Consiglio: il cavolo rosso preparato in questo modo si mantiene tale e quale per circa 3 giorni. Basta cucinarlo, farlo raffreddare e metterlo in frigorifero quindi al momento di utilizzarlo va bagnato leggermente con acqua bollente e rimesso in padella a fuoco medio in modo che rinvenga senza subire traumi.

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Ricette, Ricette contorni, Ricette Natale
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Articoli più popolari

Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Torta di mele ricetta classica della nonna
Pancakes proteici ricetta facile e veloce
Limoncello Ricetta Perfetta
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Besciamella ricetta veloce e semplice
Gnocchi alla romana ricetta originale
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Bucarest cosa vedere e dove mangiare
Pancakes ricetta originale americana
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Pizza napoletana ricetta originale semplice
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
La ricetta facile e veloce dei muffin al cioccolato
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Ricetta pasta frolla originale della nonna
Ricetta crema pasticcera classica
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy