Castagnole ripiene alla Nutella e ricotta

Se ti piace questo articolo condividilo!

Non sto postando niente di assurdo, niente che nessuno non possa preparare ma soprattutto niente di originale: “solo” delle castagnole ripiene di Nutella che, direbbe qualcuno, fanno ingrassare solo a vederle e io vi assicuro che fanno ingrassare pure a mangiarle visto che la Nutella non c’è solo nel ripieno ma anche nell’impasto.

Ebbene sì, l’ho fatta proprio sporca un paio di domeniche fa quando ho dovuto preparare tantissimi dolci e piatti e mentre stavo per iniziare a preparare l’impasto delle castagnole mi sono detta: “ma se io aggiungo qualche cucchiaio di Nutella alla pastella base che potrà succedere?”. Succede che ti trovi di fronte ad una di quelle godurie che più goduriose non si puo‘, un ammasso di grassi e calorie che ti finisce dritto su culo e cosce e il cui pensiero viene stemperato dal pensiero che tanto vai in palestra e ci dai dentro di yoga, pilates e boxe quindi, pensi da povera illusa, li smaltisci.

Perché oltre alla Nutella c’è pure la ricotta, olè, sia nell’impasto che nel ripieno… insomma, non le guardate nemmeno se volete stare a dieta oppure fatele ma con moderazione anche perché escono delle palle di proporzioni disumane. Siete avvisati e dunque salvati ma potete sempre ripiegare sulle castagnole classiche, anche nella versione senza glutine, per avere la coscienza a posto! 😀

Cosa serve per una ventina di castagnole (grandi) alla Nutella

Per le castagnole
275 grammi di farina 00 (o mix per dolci GF)
1 uovo
3 cucchiai di ricotta
3 cucchiai di Nutella
50 grammi di zucchero
1 cucchiaio di lievito per dolci (o bicarbonato se cucinate per celiaci)
un pizzico di sale
1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
1/2 bicchierino di sambuca
1 litro di olio di semi di girasole

Per il ripieno
Nutella
Ricotta

Come si fa
1. Sbattere lo zucchero, l’uovo e la vaniglia quindi aggiungere lentamente metà farina continuando a sbattere.
2. Aggiungere la ricotta e il pizzico di sale e sbattere fino a quando il composto non diventa abbastanza liquido.
3. Aggiungere la sambuca, il lievito e la farina restante e sbattere tutto con lo sbattitore elettrico. Aggiungere la Nutella e sbattere velocemente per farla amalgamare.
4. Far scaldare l’olio di semi e quando è bollente prendere un cucchiaio di impasto alla volta e tuffarlo nell’olio usando il dito. Scolarle quando iniziano ad imbiondirsi e sistemarle su un vassoio coperto di carta assorbente. Ripetere i punti 4 e 5 fino a quando la pastella non è finita del tutto.
5. Mescolare la ricotta con la Nutella nella quantità che si preferisce quindi con una sac a poche o semplicemente con una siringa per dolci riempire ogni castagnola con il mix ricotta+Nutella, cospargere di zucchero semolato e servire.

Tempo di preparazione: 1 ora

Risultato: sono SPETTACOLARI! I sensi di colpa vi faranno a pezzi ma credetemi se vi dico che dall’unione del fritto con la cioccolata e la ricotta non puo’ che uscire qualcosa di favoloso!

Variante: potete eliminare la ricotta e farcire solo con la Nutella oppure sostituire la ricotta con la panna montata.

Consiglio: secondo me è bene prepararle e mangiarle in poco tempo non solo perché sono certa non si possa resistere ma anche perché piano piano il ripieno inizia a far perdere consistenza alle castagnole. In più essendoci la ricotta andrebbero messe in frigorifero e questo ne altera del tutto il sapore. Morale della favola: preparatele e mangiatele al più presto per fare un favore all’umanità! 🙂

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Ricette dolci e frutta
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Articoli più popolari

Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Torta di mele ricetta classica della nonna
Pancakes proteici ricetta facile e veloce
Limoncello Ricetta Perfetta
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Besciamella ricetta veloce e semplice
Gnocchi alla romana ricetta originale
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Bucarest cosa vedere e dove mangiare
Pancakes ricetta originale americana
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Pizza napoletana ricetta originale semplice
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
La ricetta facile e veloce dei muffin al cioccolato
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Ricetta pasta frolla originale della nonna
Ricetta crema pasticcera classica
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy