Cambridge, il meglio da vedere e dove mangiare

Se ti piace questo articolo condividilo!

Guida Cambridge

Rivale di Oxford (leggi la guida di Oxford qui), Cambridge si staglia sulla parte est del Regno Unito e, vicinissima a Londra, richiama turisti mordi e fuggi in cerca della tipica atmosfera inglese. A Cambridge le cose da fare e vedere sono molte e in una giornata si riesce a fare molte di queste, considerando anche che i college spesso sono chiusi o non accessibili al pubblico. La particolarità di Cambridge sono i suoi ponti, il fiume Cam che la attraversa e i tanti giardini dei college (i backs) che rendono la città un vero e proprio gioiellino.

Cambridge, cosa vedere

A Cambridge si trovano ben 31 college, molti dei quali dislocati nel centro storico e che con la loro storia rappresentano il centro della vita della città. Non tutti sono accessibili e quelli che lo sono spesso chiedono il pagamento di un ingresso o la partecipazione obbligatoria ad un tour, generalmente organizzato e gestito dalle associazioni studentesche (maggiori informazioni suoi college di Cambridge qui). La bellezza di Cambridge è anche di essere una città dove passeggiare e poi rilassarsi sulle sponde del fiume Cam.

Trinity College

Il college più famoso di Cambridge, dove hanno studiato ben 31 premi Nobel, è anche il più visitato, se non altro per il suo cortile interno accessibile tramite la Great Court. E’ proprio in questo cortile che è stato girato il film Momenti di Gloria che ricorda la corsa che viene ancora oggi fatta attorno alla piazza, circa 360 metri da percorrere entro e non oltre 44 secondi, al momento del tocco tra un’ora e l’altra. Del Trinity College si possono visitare alcune parti, a pagamento.

King’s College

Il college più fotografato di Cambridge, è anche uno dei più maestosi e attivi all’interno della città. La cappella è ancora oggi la sede del coro del College che si “esibisce” qui tutti i giorni. L’ingresso a pagamento permette la visita dei giardini e della Cappella.

King’s College Cambridge

King’s College Cambridge

Mathematical Bridge – Wood’s Bridge

Si dice sia stato disegnato da Isaac Newton e collega due parti del Queens’ College. Il nome deriva dalla particolare struttura con travi dritte che reggono perfettamente e conferiscono al ponte una forma davvero unica.

Bridge of Sights

Il ponte dei Sospiri di Cambridge fa parte del St. John’s College e rimanda direttamente al Ponte dei Sospiri di Venezia anche se la leggenda popolare narra che derivi dai sospiri degli studenti in vista degli esami. Il ponte non è aperto al pubblico e lo si può visitare solo dal fiume.

St. Mary the Great

Vicinissima alla piazza del mercato e al King’s College, è famosa per il suo campanile che si può visitare a pagamento e che offre una spettacolare vista su Cambridge.

Punting sul River Cam

Il fiume Cam da secoli è cosparso di barche e persone che praticano l’arte del punting. E’ possibile affittare una barca con conducente oppure fare da soli, ricordando che il punting richiede abilità e che rimanere bloccati in mezzo al fiume è una delle situazioni che capitano più frequentemente.

Cambridge punting

Cambridge Punting

Mangiare a Cambridge

A causa del turismo e della popolazione studentesca, a Cambridge mangiare non è un problema: se è vero infatti che ogni college ha al suo interno pub e ristoranti per i soli studenti, è anche vero che la città ha sviluppato un’attenzione particolare nei confronti del mangiare e bere vista anche la presenza di così tanti turisti e visitatori tutto l’anno.

Market Square

In Market Square si trovano banchetti di cibo proveniente da tutto il mondo a prezzi accessibili. Quando il tempo è bello fermarsi in uno dei banchetti, prendere qualcosa da asporto e mangiare in riva al fiume è l’opzione più praticata.

The Eagle

Situato proprio al centro di Cambridge, The Eagle è uno dei luoghi storici d’Inghilterra. E’ qui che Watson e Crick annunciarono al mondo la scoperta del DNA ed è qui che al ritorno dalla Seconda Guerra Mondiale i piloti inglesi vennero e incisero i loro nomi sul soffitto. Un posto dove fermarsi per qualcosa da mangiare e una birra.

eagle cambridge

Eagle, Cambridge

Fitzbillies

Conosciuto per i suoi English Buns, cinnamon rolls inondate di melassa, in realtà da Fitzbillies si mangia anche molto bene: sandwich, insalate, pie e torte fatte in casa. Insomma, basta andare oltre l’apparenza da turista e la sostanza comunque c’è.

English bun

English bun @Fitzbillies, Cambridge

St John’s Chop House

Le migliori costolette della zona si trovano proprio al St John’s Chop House che serve cibo inglese per tutti i gusti in una location davvero unica con tanto di camino per le lunghe giornate invernali.

Il video del nostro on the road tra Brighton, Stonehenge, Oxford, the Costswolds, Stratford e Cambridge:

[Tutte le foto sono state scattate e sono di proprietà di Giuseppe. Il viaggio è stato realizzato in collaborazione con VisitBritain]

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Viaggi
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Socializziamo

Articoli più popolari

Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Torta di mele ricetta classica della nonna
Pancakes proteici ricetta facile e veloce
Limoncello Ricetta Perfetta
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Besciamella ricetta veloce e semplice
Gnocchi alla romana ricetta originale
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Bucarest cosa vedere e dove mangiare
Pancakes ricetta originale americana
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Pizza napoletana ricetta originale semplice
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
La ricetta facile e veloce dei muffin al cioccolato
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Ricetta pasta frolla originale della nonna
Ricetta crema pasticcera classica
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy