Burro di arachidi, ricetta per farlo a casa

Se ti piace questo articolo condividilo!

Per la serie “facciamolo a casa che èèèè meglio”, oggi è la volta del burro di arachidi che si trova facilmente al supermercato nella versione più o meno “smooth” ma che preparato a casa è più genuino e soprattutto più naturale. In estate, poi, quando ogni città, paese o paesello propone la sua sagra o festa dove per tradizione si comprano i sacchettini di arachidi ne possiamo approfittare per fare scorta 😀

La ricetta è banalissima e basta avere a casa delle arachidi non salate (sono perfette quelle da sbucciare), dell’olio di mais, del sale e dello zucchero; non per ultimo, è fondamentale un buon frullatore che vi permetterà di preparare un ottimo burro di arachidi homemade. La ricetta l’ho presa da uno dei libricini della serie Australian Women’s Weekly ed esiste la variante di Joy The Baker che utilizza direttamente le arachidi salate.

Cosa serve per un barattolo da poco meno di 100 ml

2,5 tazze di arachidi tostate
4 cucchiai di olio di mais
2 cucchiaini di zucchero semolato
un pizzico di sale

Come si fa

1. Sbucciare le arachidi, togliere la pellicina e passarle in forno caldissimo, 220°, per 5 minuti. Lasciarle raffreddare;
2. Versare le arachidi fredde (o tiepide) nel frullatore e tritarle più finemente che sia possibile quindi, abbassando la velocità del tritatutto, versare a filo prima l’olio e poi lo zucchero un cucchiaino per volta;
3. Una volta diventato cremoso, aggiungere un pizzico di sale, frullare velocemente e spegnere. Assaggiare per verificare il sapore e se sembra troppo solido aggiungere un altro pochino di olio;
4. Versare in un barattolo e mettere in frigo per circa 3 ore.

Tempo di preparazione: 13 minuti + raffreddamento

Risultato: è buono e non è pesante come il burro di arachidi industriale. Di fatto non è un burro ma una crema.

Consiglio: si conserva per circa 10 giorni in frigorifero e dentro barattoli chiusi ermeticamente. Prima di utilizzarlo lasciatelo fuori dal frigo per circa 10 minuti in modo tale che si ammorbidisce. Se lasciato al caldo sprigiona olio in quantità indecente e diventa pressochè immangiabile: potete recuperarlo aggiungendo delle altre arachidi e mescolando con una spatolina.

Variante: se vi piace il burro di arachidi con i pezzetti vi basterà aggiungere qualche arachide tritata grossolanamente con un coltello direttamente nella “crema” prima di mettere in frigorifero.

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Scuola di cucina
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Articoli più popolari

Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Torta di mele ricetta classica della nonna
Pancakes proteici ricetta facile e veloce
Limoncello Ricetta Perfetta
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Besciamella ricetta veloce e semplice
Gnocchi alla romana ricetta originale
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Bucarest cosa vedere e dove mangiare
Pancakes ricetta originale americana
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Pizza napoletana ricetta originale semplice
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
La ricetta facile e veloce dei muffin al cioccolato
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Ricetta pasta frolla originale della nonna
Ricetta crema pasticcera classica
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy