Alimentazione corretta? Conservate le verdure in frigo come faccio io

Se ti piace questo articolo condividilo!

verdure frigo

Non so voi ma io ho grossi problemi a conservare le verdure in frigorifero: quelle dell’orto dopo un paio di giorni appassiscono, quelle del fruttivendolo si ammosciano, quelle in busta fanno la fine delle orecchie di Snoopy dopo essere finito nell’acqua. In realtà avevo grossi problemi perchè poi ho trovato un metodo, infallibile vi giuro, per conservare le verdure in frigorifero senza che se ne perda il sapore originario e senza essere costretta a buttare via tutto, oppure a mangiare tutto di corsa, dopo solo 1 giorno.

Semplicemente faccio così: se ho verdure fresche, da orto o da fruttivendolo, le pulisco e le lavo quindi le asciugo e le avvolgo o in uno strofinaccio perfettamente asciutto oppure nella carta assorente o ancora nella carta per i fritti (Cuki, marche sconosciute, fate voi insomma 🙂 ).

Se le verdure sono in busta, tipo l’insalata, faccio la stessa cosa ma non lavo nulla: semplicemente tolgo dalla busta, ascoiugo e ripongo come sopra.

Quindi sistemo tutto nei cassettini del frigorifero che ho foderato di materiale apposito preso al Leroy Merlin (ma va bene anche usare della carta assorbente che va cambiata però ogni settimana) e sono a posto per almeno 3 giorni quando, se non ho ancora terminato la verdura, cambio semplicemente l’involucro esterno alle stesse senza lavarle nuovamente.

Vi assicuro che funziona benissimo perchè le verdure rilasciano acqua e liquidi quindi la carta o lo strofinaccio assorbono i liquidi e fanno in modo che le verdure restino fresche e dunque buone.

Consiglio: per esperienza personale (Bonduelle & co mi ringraziano per il quantitativo di insalata buttata), lasciate perdere sacchetti bucherellati e, soprattutto, sacchetti di plastica classici e allo stesso modo evitate carta alluminio e pellicola perchè trattengono tutto e quindi creano una sorta di condensa che rende inutilizzabili le verdure, le scurisce e fa perdere loro qualsiasi proprietà.

E voi, che metodo usate per conservare le verdure in frigorifero, se ne avete uno? 🙂

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Scuola di cucina
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Socializziamo

Articoli più popolari

Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Torta di mele ricetta classica della nonna
Pancakes proteici ricetta facile e veloce
Limoncello Ricetta Perfetta
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Besciamella ricetta veloce e semplice
Gnocchi alla romana ricetta originale
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Bucarest cosa vedere e dove mangiare
Pancakes ricetta originale americana
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Pizza napoletana ricetta originale semplice
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
La ricetta facile e veloce dei muffin al cioccolato
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Ricetta pasta frolla originale della nonna
Ricetta crema pasticcera classica
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy