Abbacchio alla cacciatora alla romana

Se ti piace questo articolo condividilo!

L’abbacchio alla cacciatora è una delle ricette più tipiche di Roma e provincia per il periodo di Pasqua Se le costolette e l’abbacchio a scottadito sono ricette che tutti conoscono e che sono semplici da preparare, la ricetta dell’abbacchio alla cacciatora è altrettanto famosa ma leggermente più dispendiosa di tempo ed energie.

E’ la classica ricetta della domenica a pranzo, quella che i nonni aspettano con ansia e che tutti, quando la assaggiano, sorridono felici; è una ricetta della tradizione romana e come tale, per me, va preservata.

Abbacchio alla cacciatora: ingredienti per 6 persone

2 Kg di abbacchio pulito
1/2 bicchiere di olio di oliva
1/2 bicchiere di aceto
sale
pepe
uno spicchio di aglio
rosmarino
2 acciughe lavate

Abbacchio alla cacciatora: ricetta

  1. Tagliare l’abbacchio a pezzi, sciacquarlo e metterlo a scolare. Tamponare con carta per eliminare l’acqua in eccesso.
  2. In una padella grande scaldare l’olio e quando è caldo adagiare i pezzi di abbacchio lasciando rosolare. Condire con sale e pepe, mescolare per far uniformare la prima cottura.
  3. Abbassare la fiamma, aggiungere aglio, rosmarino in quantità a piacere e l’aceto. Lasciar insaporire per qualche minuto. Coprire con un coperchio e lasciar cuocere.
  4. Poco prima della fine della cottura togliere un pochino del fondo di cottura e mescolarlo alle acciughe sminuzzate quindi, quando l’abbacchio è cotto, aggiungere questo liquido e mescolare per dare sapore.

Tempo di preparazione: 1 ora

Risultato: morbido, saporito, con un ottimo odore. Ideale per i pranzi in famiglia.

Variante: qualcuno aggiunge una foglia di salvia per dare altro sapore mentre altri sostituiscono l’aceto con del vino bianco secco.

Consiglio: per scegliere l’abbacchio giusto date un’occhiata ai consigli presenti nel post sull’abbacchio alla romana, che peraltro è anche simile a quello alla cacciatora.

Se ti piace questo articolo condividilo!

Categorie: Ricette, Ricette Pasqua, Ricette romane, Ricette secondi piatti, Secondi piatti carne
Articolo scritto da Veruska Anconitano aka La Cuochina Sopraffina

Categorie

Iscriviti alla newsletter e ricevi contenuti esclusivi via email

Articoli più popolari

Pinsa romana: ricetta, impasto e informazioni
Torta di mele ricetta classica della nonna
Pancakes proteici ricetta facile e veloce
Limoncello Ricetta Perfetta
Ricetta Cheesecake Philadelphia Fredda
Pasta al Forno Ricetta Classica Semplice
Pasta al Forno Bianca Ricetta Veloce Cremosa
Dove mangiare a Roma tipico
Besciamella ricetta veloce e semplice
Gnocchi alla romana ricetta originale
Ricetta Torta al Limone e Mandorle
Cremor tartaro, cos'è, come si usa
Ricetta Biscotti di Pasqua Decorati
Ricetta Biscotti Semplici e Veloci
Ricetta Castagnole Morbide Fritte e al Forno
Ricetta pane fatto in casa
Ricetta Cheesecake Arcobaleno Fredda
Peso alimenti crudi e cotti: la guida con la tabella completa
Amatriciana ricetta originale di Amatrice
Bucarest cosa vedere e dove mangiare
Pancakes ricetta originale americana
Pasta alla carbonara, ricetta originale
Organizzare un viaggio in Irlanda: consigli e dritte imperdibili
Frittelle dolci veloci e semplici senza lievitazione
Tiramisù ricetta originale della nonna
Gnocchi di patate fatti in casa ricetta della nonna
Ricetta Spaghetti Cacio e Pepe Originale Romana
Tabella conversione unità di misura americane in cucina
Pizza napoletana ricetta originale semplice
Come fare la focaccia genovese a casa con la ricetta originale
La ricetta facile e veloce dei muffin al cioccolato
Crostata di frutta fresca con crema pasticcera
Ricetta pasta frolla originale della nonna
Ricetta crema pasticcera classica
Supplì di riso, ricetta originale da Roma
Polpette alla romana al sugo, ecco la ricetta
Ricetta crepes dolci e salate
Questo sito usa cookies. Visitandolo accetti la Privacy / Cookie policy